Trezeguet: “Mondiale, la Francia è pronta per il bis. Leao sarà tra i protagonisti”

Su Sportweek il campione del mondo 1998 fa le carte al torneo: “Argentina e Brasile corrono per il titolo, Messi meriterebbe di chiudere con un trionfo la carriera”

Un Mondiale vinto a 21 anni, un altro perso per aver sbagliato – unico della sua squadra – un rigore nella finale contro l’Italia, l’appartenenza al Paese detentore del titolo, quella Francia laureatasi campione in Russia quattro anni fa. Ce n’è abbastanza, oltre ai 307 gol segnati in carriera, 34 in 71 partite con la sua Nazionale, per indicare in David Trezeguet, 45 anni, dieci dei quali (2000-2010) passati alla Juve, il campione (ex) ideale per parlare del Campionato del Mondo che inizia domani in Qatar. “Sarà un Mondiale diverso, lo sappiamo.

Precedente Kostic è il miglior calciatore del mese di novembre Successivo Irrati: "Senza Var non si può più stare. Mettetevi nei panni dell'arbitro, basta insulti"

Lascia un commento