Tra Dybala e Kaká, la Juve prova a soffiare al Bayern il top player del futuro

In molti l’hanno già etichettato come il nuovo Dybala. Anche se per capacità di partire in progressione palla al piede, giocando tra le linee di centrocampo e attacco, assomiglia più a Kaká. Poco male, ci sarà tempo per stilare questi illustri paragoni. E magari tra un paio di lustri saranno i giovani calciatori a venire accostati a lui. Guido Della Rovere, infatti, ha le stimmate del predestinato. Da anni gioca sotto etá contro avversari più grandi di 1-2 anni, eppure riesce comunque a fare la differenza senza mai smettere di incantare. Da mezza Europa si sono mossi talent scout e dirigenti per visionarlo e provare a prenderlo.

Bayern e Juve su Della Rovere

Negli ultimi mesi si è affacciato dalle parti di Cremona soprattutto il Bayern Monaco, che è rimasto letteralmente stregato dal suo mancino fatato. Lo stesso che ha incantato la Vecchia Signora, che sta provando ad accelerare per accaparrarselo in estate. Avviati i contatti con l’agente Paolo Scotti per prendere la pole nella corsa al trequartista. Della Rovere è il classico numero 10: classe e fantasia al potere. Da un paio d’anni nella città del torrone sono tutti pronti a scommettere su di lui come futuro top player. Per intenderci: Fagioli qualche stagione fa – quando volò dalla Cremonese alla Juve – non era così quotato a livello giovanile come lo è oggi il Diez.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Le partite di oggi: il programma di sabato 11 maggio Successivo Allegri pensa a qualche cambio con la Salernitana: Milik insidia Vlahovic

Lascia un commento