Tour de force Juventus: all’orizzonte 7 partite in 22 giorni

Ritorno in campo difficile per gli uomini di Allegri: un calendario fitto di impegni e difficoltà, alle porte la Champions e i match clou del campionato. E così le sperimentazioni sono rimandate…

Sette partite in ventidue giorni. Subito un tour de force, per la Juventus. Il primo della stagione, per Max Allegri. Che non ha potuto usufruire della pausa per lavorare sul gruppo (e verosimilmente non riuscirà neanche a ottobre) e deve gestire il caso dei sudamericani, che torneranno a ridosso del primo match in programma a Napoli: troppo tardi.

TRINOMIO ROVENTE

—  

I bianconeri riprenderanno in campionato con Napoli (in trasferta) e Milan, in mezzo l’esordio in Champions sul campo del Malmö: gara più che alla portata ma pur sempre una trasferta lunga. Dopo i passi falsi con Udinese ed Empoli non ci si potrà concedere altri errori, ancora di più in Europa: i punti pesano sin da subito ed è bene mettersi subito avanti nella classifica del girone. Calendario della prima settimana: Napoli in trasferta, sabato 11 alle 18; Malmö in trasferta, martedì 14 alle 21; e Milan allo Stadium, domenica 19 alle 20,45.

Sfida i migliori fantallenatori al fantacampionato Nazionale di Magic Gazzetta, la classifica generale parte il 25 settembre! Avete ancora tempo, ma fate in fretta! In palio un montepremi da 260.000€. Attivati ora!

CHELSEA E DERBY

—  

Più alla portata le altre tre sfide in calendario in campionato, intorno a uno dei big match del girone di Champions, in casa col Chelsea. La squadra di Max non dovrà ripetere l’errore di inizio stagione, contro Spezia e Sampdoria. A chiudere, il filotto di gare il derby della Mole, al Grande Torino. Così, anche in questo caso, tra scarico post gara e rifiniture della vigilia non ci sarà alcuna possibilità di lavorare in modo approfondito durante la settimana. Eventuali sperimentazioni sono da rimandare a tempi migliori. Calendario seconda settimana: Spezia in trasferta, mercoledì 22 alle 18,30; Sampdoria allo Stadium, domenica 26 alle 12,30; il Chelsea, ancora allo Stadium, mercoledì 29 alle 21; e infine il derby con il Torino, sabato 2 alle 18.

Precedente Diawara bloccato in Guinea: Roma in ansia/ Dopo il golpe calciatori isolati in hotel Successivo Roma, Mourinho lascia l’hotel per Palazzo Taverna: la moglie segue i lavori, lui...

Lascia un commento