Totti, il chiarimento su Dybala: “Niente contro di lui, ho parlato da tifoso”

De Rossi? Non mi aspettavo una partenza così. Però lo speravo perché conosco Daniele, una persona eccezionale che ha una voglia diversa da tanti altri allenatori. Quello che sta facendo è grandioso”. Sono le parole di Francesco Totti, intervistato da Marialuisa Jacobelli in una diretta Instagram su Sport Mediaset. Tanti i temi trattati dall’ex capitano giallorosso.

Totti su Dybala: “Parlo da tifoso”

Sullo scandalo creato dalle sue parole su Dybala: “Non sono un dirigente, io sono un tifoso, della Roma soprattutto. Posso dire quello che voglio come tanti altri tifosi. Non sono contro Dybala, l’ho sempre difeso. Per me è il giocatore più forte della Roma, che è una squadra diversa senza di lui. Non ne ho mai parlato male. Da dirigente farei delle valutazioni, ma sono stato io il primo a portato a Roma”.

Totti su Mourinho: “È da ringraziare”

“L’Inter ha già vinto lo Scudetto? Diciamo che ha un bel vantaggio. Difficilmente potrà perdere lo Scudetto, dipenderà da loro e da Inzaghi nelle ultime partite. Mourinho? Ne ho sempre parlato bene e continuerò a farlo. Si può solo ringraziarlo per essere venuto alla Roma. Io allenatore? No, non è nei miei pensieri”. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Federcalcio nella bufera: la Spagna ora rischia il Mondiale 2030 Successivo L'Italia di Spalletti incontra i tifosi: sfide a ping pong e a biliardo

Lascia un commento