Tottenham, Richarlison: “Dopo il Mondiale ero depresso e volevo arrendermi”

Richarlison è tornato a parlare dei Mondiali del 2022, dove il Brasile era stato eliminato ai quarti di finale contro la Croazia di Modric nella lotteria dei rigori. L’attaccante del Tottenham ha raccontato di come il periodo successivo alla competizione in Qatar sia stato particolarmente difficile.

Richarlison: “La terapia mi ha salvato la vita”

Il numero nove verdeoro, infatti, ha rilasciato una commovente intervista ai microfoni di ESPN UK: “Ero al mio apice, mentalmente forte, eppure dopo ho raggiunto il limite. Non ho pensato a uccidermi, ma ad arrendermi sì. La terapia mi ha salvato la vita. Cercavo solo cose brutte, anche su Google. Prima avevo questo pregiudizio sugli psicologi pensando che chi voleva andarci fosse pazzo. Non è così: è la scoperta migliore che abbia mai fatto”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Infortunio con la Nazionale: ecco quando tornerà Successivo Pedro svela il nome della figlia: cosa ha deciso

Lascia un commento