Toro, Cairo prova a trattenere Pobega

Si può, perché no! Si può acquistare Tommaso Pobega, 22 anni, centrocampista del Milan sul quale il Toro non vanta alcun diritto di riscatto. Si può perché il giocatore a Torino e in maglia granata si trova bene. […]Ma c’è di più, molto di più. Il giocatore ha capito che nel Toro e con il Toro può diventare un top player come hanno dimostrato questi primi mesi. E’ al centro del sistema di Juric e ha ritrovato, a tempo di record, la maglia azzurra. Mancini non lo ha schierato nelle ultime due partite di qualificazione ma lo tiene in grandissima considerazione […]Tra gli aspetti che lo stanno sempre più avvicinando al Toro c’è anche e soprattutto Juric. Al Milan avrebbe la stessa considerazione? Tommaso Pobega a Juric, ai compagni e ai dirigenti ha fatto sapere che l’idea di continuare a giocare per il Toro anche nelle prossime stagioni lo sta “coinvolgendo” […]

La situazione del Milan

[…]E qui molto dipende da Kessie. Il Milan ha messo gli occhi su Renato Sanches (portoghese del Lille, 24 anni) il quale ha i requisiti giusti per essere l’erede del fortissimo centrocampista ivoriano. […]Sia che arrivi Sanches sia che rinnovi Kessie il club rossonero dovrà comunque investire una quantità importante di milioni. E a questo punto potrebbe anche sacrificare Pobega in cambio di una proposta economica vantaggiosa. In questi periodi di carenze finanziarie per tutti, oltretutto il Milan difficilmente riuscirà a intascare contanti sonanti con l’eventuale superamento del turno di Champions League; una cessione importante permetterebbe di rinforzare altri reparti in cui c’è più bisogno.

Tutti gli approfondimenti sull’edizione di Tuttosport

Precedente Nicola Berti, scherzo Le Iene: “Hai una figlia”/ Dopo un festino ai Caraibi... Successivo Cagliari, la difesa assemblata in extremis

Lascia un commento