Toro, Cagliari occasione d’oro per la salvezza

TORINONicola contro il Genoa voleva portare a casa qualcosa a ogni costo. Anche solo un punto per smuovere la classifica e per questo durante la partita ha effettuato cambi mirati all’obiettivo. A un certo punto ha preferito non mettere Bonazzoli al posto di un difensore o di un mediano, per mantenere la giusta consistenza e solidità a centrocampo e in difesa, giacché il Genoa stava dimostrando anche contro i granata di essere da settimane in buona forma: e avrebbe potuto sfruttare qualche nuovo varco in più, passare in vantaggio, chiudere i conti e gettare nello sconforto i granata. Quella di Ballardini, infatti, è una delle formazioni che in questo momento se la gioca con tutti e nell’occasione a Torino si è mossa con una tranquillità frutto di una classifica promettente. “Perché rischiare di perdere?“, si sarà probabilmente chiesto il nuovo tecnico granata. In certi casi un passo in avanti può invece tornare sempre utile, anche se piccolo. E Nicola ha avuto ragione, considerando i risultati delle altre squadre in lotta per la salvezza: soprattutto prendendo in esame la classifica del Cagliari, dopo la sconfitta casalinga dell’ultimo turno contro l’Atalanta.

Torino, altro pari per Nicola: 0-0 con il Genoa

Guarda la gallery

Torino, altro pari per Nicola: 0-0 con il Genoa

Gli avversari

I sardi occupano sempre il terzultimo posto della classifica, ma ora a -2 da Belotti e compagni. Senza dimenticare la sconfitta di ieri del Parma a Verona. E venerdì i granata dovranno far visita proprio ai sardi, che non vincono da più di 3 mesi, da 15 partite (non succedeva dal 2010); e, nelle ultime 9, hanno conquistato appena un punto, segnando solo 5 gol, tutti con Joao Pedro (e soltanto 3 gol in questo 2021). Per il Toro si prospetta dunque l’occasione giusta per affondare il colpo. Occorre provarci con tutte le forze, perché un’eventuale vittoria sull’Isola porterebbe i granata a più 5 sulla zona retrocessione. In un colpo solo il Toro, a sua volta reduce da 5 pareggi consecutivi, si avvicinerebbe di molto alla salvezza: sicuramente tirerebbe una boccata d’aria pulita (o almeno meno inquinata). […]

Leggi l’articolo completo sull’edizione odierna di Tuttosport

Nicola: "La squadra è arrabbiata"

Guarda il video

Nicola: “La squadra è arrabbiata”

Precedente Diretta Lipsia-Liverpool ore 21: probabili formazioni, come vederla in tv e in streaming Successivo Gli arbitri, le buone intenzioni e i fatti

Lascia un commento