Torino, Nicola: “La Fiorentina non ci ha messi in difficoltà”

TORINO – “Non possiamo essere soddisfatti di ogni aspetto, molti fattori sono da migliorare, ma dobbiamo salvarci. Dovremo essere in grado di apprezzare anche i piccoli passi“. Lo ha dichiarato Davide Nicola, allenatore del Torino, a Sky dopo la gara con la Fiorentina: “Il gioco è stato spezzettato e non siamo stati capaci di tenere il ritmo alto. Vogliamo vincere sempre, ma dobbiamo essere lucidi nella analisi. Ricerchiamo la nostra identità, per cui va premiata in queste senso la prestazione. Mi piace costruire, senza esser schiavi di quello che vorremmo già ottenere. Quando si lotta per salvarsi la testa non va di pari passo col corpo e si fanno errori, ma non mi interessano, guardo alla reazione e alle sette occasioni da gol create contro le tre della Fiorentina. La Fiorentina ha creato tre occasioni, non ci ha messo in difficoltà. Loro lavorano da tempo insieme, i numeri di questa partita devono darci consapevolezza di poter crescere. Zaza? Prestazione generosa, creando molte opportunità da rete. Così come Belotti che finalmente si è tolto l’etichetta di uomo assist segnando il gol del pari. Sanabria? E’ un giocatore che ho allenato, ma faremo le giuste considerazioni alla fine del mercato. Questa è una squadra da completare con gli innesti giusti, perché il gruppo c’è”.

Precedente Zenga senior vs Zenga junior, confronto al GFVip: "Mai ricevuto tanti insulti..." Successivo Torino-Fiorentina 1-1, il tabellino

Lascia un commento