Torino, Juric: “Abbiamo dominato all’inizio”

EMPOLI– “Abbiamo dominato all’inizio, siamo andati in svantaggio e poi ci sono stati i rigori che ci stavano tutti”. Ivan Juric, tecnico del Torino, ha parlato ai microfoni di Dazn dopo la vittoria contro l’Empoli.  “Ora abbiamo altre tre partite e cercheremo di fare delle belle prestazioni. Stiamo lavorando molto sul fatto di dominare di più le partite rispetto a prima, abbiamo anche sbagliato certe situazioni tecnicamente ma lavoriamo molto su questo aspetto. Il futuro? Per ora penso a questa stagione, la prossima è lontana. Dobbiamo pensare a queste tre partite, proseguire con questo spirito e fare buoni risultati. Pellegri? Resto dell’opinione che abbia un potenziale grandissimo ma che sia stato abbandonato in questi anni a livello di lavoro e di stare in campo. A tratti ha fatto bene oggi, può far meglio. Mi viene in mente Pinamonti che ora è molto più maturo rispetto a un anno fa: Pellegri deve fare un percorso simile, lavorare tanto per continuare a crescere.  La tripletta di Belotti? E’ il nostro capitano. E’ entrato e ha fatto due rigori e un terzo in gioco, va bene, sappiamo cosa significa il Torino per lui. Ricci? L’ho visto molto bene, sono contento di lui, si è messo in discussione venendo qui, gioca un calcio diverso e oggi è entrato bene pur avendo avuto dei fastidi in questi giorni. A calcio gioca molto bene, deve solo pensare a crescere”, ha concluso Juric

Torino, che rimonta: Belotti affonda l'Empoli con una tripletta

Guarda la gallery

Torino, che rimonta: Belotti affonda l’Empoli con una tripletta

Precedente Salernitana, Nicola: "Ci attende una settimana intensa, serve l'apporto di tutti" Successivo TMW - Atalanta, Toloi si ferma ancora: fastidio al flessore per l'italo-brasiliano

Lascia un commento