Torino, Juric: “A Empoli per continuare a fare bene. Belotti? Non gioca”

TORINO – Vigilia di EmpoliTorino. Come consuetudine, Ivan Juric, tecnico granata, ha affrontato i vari temi pre-partita. Ecco le sue parole: “Vorrei che la squadra continuasse a crescere anche contro l’Empoli. Dubbi sciolti sul portiere? Sceglierò oggi, penso che Berisha stia facendo bene, ha avuto un problema e non ha giocato con lo Spezia e quindi con l’Atalanta ho scelto Milinkovic per il gioco con i piedi. Errore di Radu? E’ diverso, quello di Meret è per la costruzione mentre Radu è stato un caso. Dipende dalla squadra avversaria, se ti pressano è una pazzia; ma se aspettano, allora devi giocare da dietro. Non si tratta del gioco da dietro, di partire dal portiere. Ci sono squadre con portieri e difensori di alto livello che possono farlo sempre”.

Belotti no, Bremer in dubbio

Belotti non penso giocherà dall’inizio, Sanabria ha fatto due partite splendide, anche con una squadra fisica come l’Atalanta, arrivava da un infortunio e ne ha fatte due ma domani la mia intenzione è dare l’opportunità a Pellegri.  Bremer invece, ha avuto un problema alla caviglia, Buongiorno o Zima potrebbero essere un’alternativa. Praet? Vediamo. Pjaca? Non ci sarà, non conosco ancora bene le sue condizioni”.

Ok Izzo, Mandragora e Pobega

Izzo e Mandragora hanno recuperato, Pobega sta meglio. Seck confermato il prossimo anno? Sta facendo buoni spezzoni, valuteremo”.

Primavera

“Li conosco bene i nostri Primavera, ma per ora non ci sono giocatori da poter portare in ritiro il prossimo anno. Non me la sento di dire adesso porto questo oppure è pronto per la prima squadra”.

Atalanta-Torino 4-4: quattro rigori, Lukic e Muriel show

Guarda la gallery

Atalanta-Torino 4-4: quattro rigori, Lukic e Muriel show

Precedente Conmebol, mano pesante contro club argentini: "Atti di razzismo in aumento" Successivo "Barcellona, super offerta del Psg a Dembélé"

Lascia un commento