Torino Femminile, domani lo storico esordio: tutto quello che c’è da sapere

La Prima Squadra del Torino Femminile comincerà questo settimana il proprio campionato

“Gran parte delle calciatrici che scenderanno in campo in questa stagione indossano la maglia del Torino da molti anni. Siamo certi di avere al nostro fianco, sin da subito, l’affetto e il caloroso sostegno dei nostri tifosi per raggiungere insieme, passo dopo passo, quei traguardi che un Club storico e importante qual è il Torino merita”. Le parole di Marco Pianotti, responsabile del settore femminile del Torino FC, sono chiarissime: identità e ambizione sono i valori che guideranno il nuovo corso al femminile del club granata. Finalmente anche la società di Urbano Cairo si è unita ad altre società professionistiche, che hanno fatto la storia del calcio maschile italiano, creando una propria sezione al femminile.

Comincia la stagione del Torino FC femminile

—  

Domenica 24 settembre partirà ufficialmente la stagione del Torino FC femminile. La squadra granata militerà nel campionato di Eccellenza con una squadra perlopiù composta dalle ragazze che più volte hanno raggiunto la finale del Campionato Juniores. Inoltre, la rosa è stata migliorata con calciatrici di esperienza che possano dare un maggiore valore alla compagine. A guidarle ci sarà Giovanni Russo.

Pianotti: “Conquisteremo le categorie sul campo”

—  

Il Responsabile del Settore Femminile del club, Marco Pianotti, ha tirat0 le fila del progetto, partito molto lontano (ben otto anni fa), della costruzione di una Prima Squadra. Di seguito le sue parole: “È un progetto che nasce dalla stagione 15/16. Dopo 8 anni concludiamo un percorso di crescita e di sviluppo di un intero settore con la finalizzazione verso una Prima Squadra. È un progetto di crescita di quanto costruito negli anni”. Questo risultato è un inizio, ma anche il risultato di un grande lavoro. Il percorso sarà lungo e faticoso, ma la scelta di partire dal basso va nella direzione della valorizzazione del settore giovanile. Il Torino, anziché acquisire il titolo sportivo di un’altra società, ha deciso di partire dall’Eccellenza e di scalare tutte le categorie per avvicinarsi passo dopo passo alla Serie A. “Il cuore granata ci dice che dobbiamo sudare le categorie, le vogliamo vincere sul campo. È per questo che non abbiamo comprato titoli. Il nostro staff è stato costruito negli anni ed è una struttura che cresce e vuole conquistare i livelli passo per passo crescendo dal punto di vista delle giocatrici e dello staff”. 

Campionato, campo e partite

—  

Per quanto riguarda il campionato alle porte, il Torino è stato inserito nel Girone B insieme ad altre nove squadre. Le granata esordiranno domani pomeriggio in trasferta, ospiti dell’Area Calcio Alba Roero. Le ragazze allenate da Giovanni Russo scenderanno in campo alle 17.15 al “Renzo Saglietti” di Alba per la prima storica partita. Per quanto riguarda invece il campo di casa, il Torino Femminile giocherà le sue partite sul sintetico del Bacigalupo, in via Bossoli 76, a Torino. L’esordio casalingo delle granata è in programma domenica 1 ottobre contro il Racco 86. L’Eccellenza rappresenta la quarta serie del calcio femminile e si svolge su base regionale (in Piemonte sono presenti due gironi). Obiettivo delle granata sarà centrare la promozione in Serie C, affacciandosi dunque ai campionati di livello nazionale.

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Torino senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Toronews per scoprire tutte le news di giornata sui granata in campionato.

Precedente Caruso fa esplodere la Juventus Women: Milan beffato all'87°, finisce 0-1 Successivo Women, festa Juve col Milan: Caruso-gol, agganciata la Roma in vetta