Torino, delusione Juric: “Abbiamo fatto meno bene del solito”

CAGLIARI – “Abbiamo avuto 3 o 4 palle gol alla fine dove potevamo far meglio. Avremmo voluto fare un passo avanti a livello di gioco e invece abbiamo fatto meno bene del solito, anzi molto meno bene”. Lo ha dichiarato, a Sky, il tecnico del Torino Ivan Juric, al termine della gara con il Cagliari: “Alcuni ragazzi li ho visti affaticati, hanno faticato nello sviluppi del gioco. Ci siamo sciolti negli ultimi venti minuti, creando tanto. Sicuramente c’è tanto rammarico. Pobega? Ha avuto un problema al flessore. Buongiorno era affaticato. Abbiamo faticato a costruire da dietro il gioco, abbiamo retto abbastanza bene ma un po’ di stanchezza si è sentita a livello di gioco”. Il tecnico granata poi dichiara che “la strada è lunga, volevamo dare sostanza alla squadra, con cose giuste e facendo dimenticare i 140 gol presi nelle ultime due stagioni. CI sono stati miglioramenti, ho visto grandi passi avanti in molte partite, ma per le caratteristiche non giochiamo mai bene bene. E così oggi si è vista fatica nella costruizione. Rodriguez con l’ingresso ha dato un altro ritmo di gioco; Baselli aveva iniziato male poi si è sciolto, così come Praet. Dobbiamo esser lucidi e crescere pian piano. Rispetto al passato ci sono tante cose positive, ma c’è tanto da migliorare. In mezzo abbiamo giocatori di gamba, lotta e inserimento, ma meno bravi a far viaggiare la palla. Comunque abbiamo fatto ottime gare“, ha concluso Juric.

Il Torino si fa rimontare dal Cagliari, finisce 1-1. Joao Pedro, che gol in rovesciata!

Guarda la gallery

Il Torino si fa rimontare dal Cagliari, finisce 1-1. Joao Pedro, che gol in rovesciata!

Precedente Mourinho, altro Tapiro d'oro: anche stavolta dribbla Staffelli e va via Successivo Stefano Maniscalco "Nato in famiglia di atleti"/ "Karateka non smette mai di esserlo"