Tonali accusato dalla federcalcio inglese: rischia una nuova squalifica scommesse

Il rientro in campo fissato per agosto sembra allontanarsi sempre di più per l’ex calciatore del Milan Sandro Tonali. La Federcalcio Inglese infatti ha deferito il giocatore del Newcastle con l’accusa di aver scommesso 50 volte in due mesi tra il 12 agosto e il 12 ottobre 2023. “Sandro Tonali è stato accusato di cattiva condotta in relazione a presunte violazioni delle regole sulle scommesse della FA. Si presume che il centrocampista del Newcastle United abbia violato 50 volte la FA Rule E8 scommettendo su partite di calcio tra il 12 agosto 2023 e il 12 ottobre 2023. Sandro Tonali ha tempo fino al 5 aprile 2024 per rispondere”, questo il comunicato ufficiale della Football Association.

Tonali, la squalifica e il rischio di un prolungamento

Sandro Tonali è stato squalificato lo scorso ottobre, per dieci mesi in totale più otto di pene alternative, nell’ambito del caso scommesse scoppiato in Italia. Il giocatore ha patteggiato con la Procura Figc ammettendo di aver scommesso anche sulle gare del Milan, club in cui all’epoca dei fatti militava. All’epoca dei fatti proprio il Newcastle aveva anche avviato un’indagine interna per accertare che il club rossonero non fosse a conoscenza di quanto fatto dal giocatore prima del trasferimento in Premier.  Dopo il deferimento della Federcalcio il rischio per Tonali è quello di un prolungamento della squalifica. 

Tonali, il comunicato del Newcastle

Il Newcastle United riconosce l’accusa di cattiva condotta ricevuta da Sandro Tonali riguardo alle presunte violazioni delle regole sulle scommesse della FA. Sandro continua a cooperare pienamente con le indagini pertinenti e conserva il pieno sostegno del club. A causa di questo processo in corso, Sandro e il Newcastle United non sono in grado di offrire ulteriori commenti in questo momento”, questa la nota del Newcastle in merito. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Furia Rudiger: "Non permetto di insultarmi". E spiega il gesto del dito Successivo Cesare Cremonini, compleanno con il Bologna: il regalo speciale di Zirkzee

Lascia un commento