Tiribocchi: “L’Udinese è la vera sorpresa del campionato. Roma che delusione”

Il team bianconero si gode questa meritata vacanza, ma non vede l’ora arrivi la ripresa per ritornare sul campo. Ecco le parole di Tiribocchi

Il team bianconero ha finalmente la possibilità di godersi qualche giorno di riposo, dopo una prima parte di stagione a dir poco stressante in cui tutte le squadre sono arrivate con il minimo delle forze. In questi quindici match l’Udinesesi è costruita una vera e propria classifica da favola, anche se è ancora presto per poter avere la certezza di lottare per le posizioni di vertice. Solo con l’inizio della seconda parte di stagione potremo scoprire se i friulani effettivamente hanno le caratteristiche per poter fare la differenza nel corso di tutta l’annata. Ieri ha detto la sua, in un’intervista per Vikonos/Radio, Simone Tiribocchi.

“Napoli a parte, la sorpresa positiva del campionato per me è l’Udinese: forte, fisica, con un tecnico dalle idee interessanti“. L’ex calciatore ha specificato che i bianconeri hanno fatto una prima parte di stagione davvero di ottima fattura e quasi da invidia rispetto agli avversari. Peccato per il rendimento nelle ultime partite e soprattutto contro le piccole che non ha permesso di viaggiare nelle prime posizioni della classifica finale, ma di ritrovarsi all’ottavo posto (nonostante i tanti risultati positivi contro le big). Il Tir non ha parlato solo delle squadre migliori, ma anche di quelle che non hanno fatto il loro dovere in questi primissimi mesi.

C’è anche chi delude

—  

“La sorpresa negativa, fino a poco fa la Juventus, che si è ripresa con sei vittorie di fila. Ad oggi la delusione è senza dubbio la Roma”. I giallorossi di José Mourinho non stanno giocando la loro miglior stagione e le parole del tecnico portoghese non aiutano uno spogliatoio palesemente in difficoltà. Chissà se i giallorossi riusciranno ad uscire da questa situazione di difficoltà. Cambiando rapidamente discorso, non perdere tutte le ultime sul mercato bianconero. A Gennaio bisogna preparare una strenua difesa.Un big potrebbe essere ceduto <<<

Precedente Ferrero: "Voglio salvare la Samp. E ai tifosi che mi contestano chiedo una tregua" Successivo Il Torino a Juric: “Rinnoviamo il contratto”

Lascia un commento