Tifoso aggredito dagli steward dopo il gol di Ronaldo: cos’è accaduto

Il finale della gara valida per gli ottavi di Euro 2024 tra Portogallo e Slovenia è stato a dir poco concitato, e non solo perché conclusosi con la sfida ai calci di rigore. Lunedì sera un tifoso portoghese, infatti, è stato preso a pugni e calci dalle guardie di sicurezza all’Arena di Francoforte. Mentre il sostenitore veniva aggreduti in un’area di accesso al campo, un altro tifoso veniva tenuto al suolo. L’azione è stata filmata dagli spalti, con la possibilità di identificare lo steward in questione vista la pettorina numerata indossata.

Tifoso aggredito in Portogallo-Slovenia

Secondo quanto riportato dal quotidiano Correio da Manha un testimone ha raccontato come l’aggressione sarebbe  avvenuta quando uno dei tifosi ha cercato di entrare in campo dopo che Cristiano Ronaldo aveva segnato dagli 11 metri durante la lotteria dei calci di rigore. La fonte ha raccontato che un secondo tifoso avrebbe cercato di impedire all’altro sostenitore di entrare in campo, finendo però per essere anch’egli ammanettato e preso a calci e pugni da diverse guardie di sicurezza dello stadio.

Attraverso il proprio account X, il giornalista della BBC Dan Roan ha riportato anche quanto raccolto da fonti Uefa, che “è a conoscenza di un incidente…tra gli steward e un tifoso del match Portogallo-Slovenia e condanna qualsiasi comportamento violento. L’incidente nel video è ora oggetto di un’indagine della polizia… Non siamo in grado di commentare ulteriormente finché l’indagine non sarà completata“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Dybala e Chiesa, la Roma va a nozze Successivo DIRETTA SINNER BERRETTINI/ Video streaming tv: c'è un solo precedente (Wimbledon 2024, oggi 3 luglio)

Lascia un commento