Tiago Pinto: “Derby? Roma danneggiata da diversi criteri arbitrali”

ROMA – Il general manager della Roma Tiago Pinto è intervenuto ai microfoni di Sky a pochi minuti dal fischio d’inizio del match di Conference League contro lo Zorya. Queste le sue parole. 

Il rinnovo di Pellegrini?
“Su Lorenzo ho sempre sottolineato la voglia di rinnovare, ma oggi parliamo della partita, è concentrato su questo. Non è il momento di parlare del rinnovo”.

Gli errori arbitrali nel derby?
“Bisogna dire innanzitutto che la Roma non si nasconde circa i risultati. Ogni volta, dopo ogni partita, capiamo in cosa migliorare. Però in tre giorni (tra la gara contro l’Udinese e quella contro la Lazio, ndr) abbiamo visto criteri totalmente diversi sui criteri arbitrali e lo abbiamo sottolineato. Non vogliamo fare delle guerre, ma ci dispiace di aver visto criteri completamente diversi in due partite così ravvicinate e la Roma ne è uscita danneggiata. Ma finisce qui, non vogliamo fare la guerra con nessuno, la Roma è sempre stata una squadra collaborativa”.

La Roma può lottare per lo Scudetto?
“Dal primo giorno, dalla presentazione di Mourinho, abbiamo chiarito che siamo ambiziosi, ma che abbiamo bisogno di tempo. Dopo sei vittorie consecutive abbiamo frenato un po’ l’euforia, sappiamo che dobbiamo crescere, ma siamo ambiziosi e vogliamo vincere tutte le partite. Non possiamo parlare di Scudetto, non lo abbiamo mai fatto. Il principale obiettivo è ridurre la distanza tra la Roma e il successo”.

Come sta Spinazzola?
“Sta bene, in questi infortuni conta tanto l’aspetto mentale e Leo è molto motivato. Ci manca molto, siamo in ansia per il suo ritorno, ma ci vuole la giusta attenzione per non fare danni”.

Come sta la squadra dopo la sconfitta nel derby?
“Le sconfitte fanno sempre male, ma la cosa migliore per superarla è vincere subito la partita dopo. Per noi è importante vincere il girone, oggi vogliamo i tre punti anche per dare una risposta dopo domenica”.

Darboe?
“So che lavoro sta facendo con Darboe, lui ha giocato bene lo scorso anno, in questa stagione non ha ancora giocato ma lui piace molto sia a Mourinho che a me”.

CorrieredelloSport.fun, gioca gratis, fai il tuo pronostico e vinci!

Precedente Consigli fantacalcio 7ª giornata, chi schierare: formazioni e indisponibili Successivo Europa League, tutti i risultati e i marcatori al 45': Napoli in vantaggio, Nainggolan pareggia

Lascia un commento