Tegola tremenda in Serie A e al fantacalcio: 2 mesi di stop per un bomber

Una brutta notizia per un club di Serie A e per chi aveva puntato su un attaccante al fantacalcio. Due mesi stop e piani cambiati, i dettagli.

La Sampdoria deve fare i conti con un nuovo infortunio. La squadra blucerchiata si trova in Turchia, in ritiro, per preparare al meglio la ripartenza del campionato, fissata per il 4 gennaio. Gli uomini di Dejan Stankovic, infatti, saranno di scena a Reggio Emilia contro il Sassuolo di Alessio Dionisi. La partita che segnerà la fine della lunga sosta per il Mondiale per entrambe le squadre.

Pallone Serie A
Il pallone della Serie A – Calcionow.it

Il tecnico serbo, però, dovrà fare a meno di un calciatore importantissimo. Uno stop che avrà ripercussioni anche in ottica fantacalcio, dato che si parla di uno dei bomber più prolifici di tutta la Serie A e un simbolo della squadra blucerchiata.

Infortunio Quagliarella, i tempi per rivederlo in campo

Sì è fermato in allenamento Fabio Quagliarella. Un problema al ginocchio per il capitano della Sampdoria, che si è subito sottoposto a degli accertamenti medici per capire l’entità dell’infortunio con cui fare i conti. Una lesione legamentosa del ginocchio sinistro, questo il responso sulle condizioni di salute dell’attaccante. Il calciatore ha lasciato la Turchia e salutato i suoi compagni di squadra per fare ritorno in Italia ed iniziare subito le cure mediche più appropriate.

Gli accertamenti clinici svolti nelle ultime ore, con un consulente ortopedico del club, hanno escluso l’intervento chirurgico e il giocatore ha iniziato la riabilitazione. Serviranno circa due mesi per rivedere in campo il classe ’83, indicativamente tra la fine di febbraio e i primi giorni di marzo. Sì era parlato anche della possibilità di un addio al calcio anticipato, vista l’età di Quagliarella, pericolo scampato. La punta lavorerà sodo per recuperare dall’infortunio al ginocchio patito in Turchia. Lo ha confermato anche Marco Lanna, il presidente della Sampdoria.

Fabio Quagliarella
Fabio Quagliarella, capitano della Sampdoria – Calcionow.it

Quagliarella sollevato dal fatto di non doversi operare a livello chirurgico. Ha dei giorni di vacanza e lavorerà senza forzare. Mi sento di escludere il suo addio al calcio anticipato, dato che non si è rotto il crociato. Nel giro di un mese e mezzo, massimo due, lo rivedremo in campo“.

La Sampdoria e i fantallenatori alla ricerca del sostituto di Quagliarella

Due mesi senza il capitano per la Sampdoria, due senza l’attaccante blucerchiato per chi ha deciso di puntare su di lui al fantacalcio. Non una buona notizia, dato che la società di Corte Lambruschini per la sessione di mercato di gennaio era già alla ricerca di un attaccante. Ciccio Caputo, infatti, sembra essere sempre più vicino all’Empoli di Paolo Zanetti. Mentre Sam Lammers e Razvan Marin dovrebbero essere destinati al percorso inverso e raggiungere proprio Stankovic a Genova.

In questo inizio di ritiro Quagliarella si era messo d’impegno per cercare di convincere Dejan Stankovic a dargli maggior spazio. La rete nel corso della prima amichevole aveva dimostrato come l’impegno di Fabio gli stesse dando ragione. Poi però lo stop inaspettato ha modificato i piani sia del calciatore, che della società. Quagliarella lavorerà per tornare il prima possibile, mentre la Sampdoria scandaglierà il mercato alla ricerca di un’alternativa al capitano. Qualcosa che potrebbe accadere anche in ottica fantacalcio.

L’articolo Tegola tremenda in Serie A e al fantacalcio: 2 mesi di stop per un bomber proviene da Calcionow.

Precedente Le otto finali di Messi: il trionfo da "bimbo" nel 2005, poi quante lacrime prima di Doha... Successivo Martinez e la spiegazione del gestaccio durante la premiazione: “Ecco con chi ce l'avevo”