Taylor ancora nella bufera: minacce in Premier dopo tre incredibili errori

Anthony Taylor ancora nella bufera. Il fischietto inglese, ormai diventato “celebre” per i suoi errori arbitrali e specialmente per la finale di Europa League tra Roma e Siviglia, si è reso protagonista di altri gravi errori che hanno scatenato la furia del Nottingham Forest.

Nottingham, comunicato durissimo: “Valuteremo le opzioni”

Dopo la sconfitta per 2-0 contro l’Everton, il Nottingham Forest ha pubblicato un comunicato durissimo, parlando apertamente della direzione arbitrale e minacciando la Premier: “Tre decisioni pessime – 3 rigori non concessi – che non possiamo assolutamente accettare. Avevamo avvertito la PGMOL (l’organismo che coordina l’attività degli arbitri in Premier) dicendo prima della partita che al Var era presente un tifoso del Luton ma non è stato sostiuito. La nostra pazienza è stata messa alla prova più volte. Il Nottingham valuterà tutte le opzioni”. Questa sconfitta, infatti, tiene il Nottingham a quota 26 punti, con uno solo di vantaggio sul Luton terzultimo.

Nottingham, i tre errori di Taylor

Tre gli episodi recriminati dal Nottingham, e tutti appaiono come gravi errori. Nel finale del primo tempoc’è un plateale fallo di mano di Young, ma Taylor non fischia. Nella ripresa ancora Young si scontra con Hudson-Odoi in una chiara occasione da gol, ma anche qui per Taylor non c’è nulla e il Var non interviene. Altri dubbi nel finale, con il tocco di mano  di James Tarkowski e ancora una volta Taylor non interviene.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Nottingham Forest furibondo: "Il VAR tifa Luton ma dalla Premier non ci hanno ascoltato!" Successivo River-Boca ore 20.30: dove vederla in tv, streaming e formazioni LIVE