Tare: “Lazio in alto grazie a Lotito. E quell’offerta per Milinkovic…”

ROMA – Notte dalle grandi emozioni all’Olimpico per la Lazio. Ecco la sfida al Bayern Monaco, un match importantissimo per misurarsi con i campioni d’Europa e del mondo. Prima del fischio d’inizio, il ds Igli Tare, ai microfoni di Sky Sport ha commentato: “Mi sento fiero di questa squadra, del lavoro fatto negli anni. Ci siamo meritati la Champions e di giocarcela con la miglior squadra. Meglio aver giocato sabato, così non ci abbiamo pensato molto. Ho visto una squadra carica, anche stamattina nel piccolo allenamento. C’è la scintilla giusta per fare una grande partita. Abbiamo una squadra esperta, torniamo dopo tanti anni in questa competizione e ci sono le carte per rimanerci. L’obiettivo di questa stagione resta ancora la Champions League. È stato lungo percorso, ecco perché vogliamo rimanerci”.

L’analisi di Tare sul Bayern e il mercato

“La sconfitta contro l’Inter è stata ben analizzata. Serve prudenza nella fase di transizione, il Bayern rimane alto, giocano palle lunghe sugli esterni e hanno giocatori forti nell’uno contro uno. Bisogna fare una partita perfetta. Se scavalchiamo la prima pressione possiamo fargli male. Il merito di essere arrivati fin qui va a Lotito, perché ci sono stati momenti particolari: una grande offerta per Milinkovic nell’ultimo giorno di mercato. Io ho alzato le mani, la decisione è stata la sua. Risposta secca: ‘voglio giocare la Champions’. I costi si sono alzati, siamo costretti a mantenere l’equilibrio economico soprattutto in questo momento”.

Lazio per l’impresa Bayern: i tuoi giocatori chiave

Guarda la gallery

Lazio per l’impresa Bayern: i tuoi giocatori chiave

Precedente Premier, il Leeds di Bielsa travolge il Southampton Successivo Sarri, il sindaco di Figline: "Ha aiutato la comunità"

Lascia un commento