Tameze piace ai big. In Italia lo vogliono in 4 e c’è pure il Besiktas

Dopo l’ottima stagione a Verona il franco-camerunense aspira a un salto di qualità.È valutato tra 7 e 10 milioni

È stato uno dei centrocampisti più in vista dell’ultima Serie A, tra i leader e i fautori dell’ottima stagione del Verona di Tudor, conclusa al nono posto, alle spalle dell’Atalanta e davanti al Torino. Per la prossima annata però, Adrien Tameze aspira a fare un ulteriore salto di qualità, possibilmente sempre in Italia. E il franco-camerunese è già nel mirino di quattro club: dal Napoli alla Fiorentina, passando per il Monza, oltre che un’altra squadra qualificata in Champions. E in gioco c’è pure il Besiktas. L’ex del Nizza, sotto contratto fino al 2024, è valutato tra i 7 e i 10 milioni, soldi che farebbero comodo al Verona.

Contatti

—  

Tameze quest’anno ha giocato 40 partite, 27 da titolare, segnando 4 reti (2 gli assist). Ma soprattutto ha confermato qualità preziose e polivalenza in mediana, apprezzate anche dai tifosi che l’hanno eletto miglior giocatore della stagione. Il francese, l’estate scorsa, era stato molto vicino al Napoli, ma poi l’accordo sfumò per via di tempistiche sfasate. Il club di De Laurentiis però non l’ha mai perso di vista ed esistono tuttora contatti concreti, per valutarne le prospettive. Si tratta di una fase interlocutoria, dove spera di inserirsi anche la Fiorentina che l’ha aggiunto alla short-list di due o tre nomi. Come da tempo ha fatto anche il Monza di Berlusconi che intende costruire una squadra competitiva dopo aver centrato la promozione. Un’offensiva poi è partita anche dal Besiktas, dove Tameze è considerato un obiettivo prioritario.

Nome

—  

Tutte le offerte in ogni caso sono al vaglio del fratello, e agente ufficiale, Pascal Tameze che ne pilota la carriera iniziata nelle giovanili del Lilla e del Nancy, prima di farsi un nome tra Valenciennes e Nizza. Dove andò a prelevarlo l’Atalanta in prestito, prima del trasferimento definitivo al Verona nel 2020. A 28 anni, Tameze aspira ormai a imporsi anche al livello superiore e il Verona non si opporrebbe a una cessione, in caso di offerta all’altezza.

Precedente Ligue 1, c’è vita oltre al Psg? Ecco le favorite per il titolo in Francia Successivo Demiral, il messaggio ai tifosi dell'Atalanta: "Felice di essere qui"

Lascia un commento