Szczesny: “Salute mentale? Fondamentale. Ogni parata è dolorosa, perché…”

Il racconto dell’estremo difensore polacco della Juventus.

Intervista a Kanal Sportowy per il portiere della Polonia e della JuventusWojciech Szczesny che ha affrontato diversi argomenti legati non solo al calcio in generale e alla necessità di avere un allenamento per la mente, ma anche a livello personale rivelando di avere delle problematiche, sotto controllo, da quando da giovane, in palestra, si fece male alle braccia.

SALUTE MENTALE – “Per me, è assurdo che nel 2022 i club professionistici non abbiano un allenamento mentale obbligatorio per i giocatori”, ha detto Szczesny come riportato da Goal. “Quando fai un’intervista con qualsiasi giocatore di calcio questo ti dirà che il 70% delle prestazioni è nella tua testa. E il 100% dell’allenamento obbligatorio è fisico. Ci sono psicologi nei club e i giocatori possono usare i loro servizi se vogliono, ma non c’è un allenamento mentale obbligatorio. E dovrebbe esserci, soprattutto nelle situazioni in cui tutto va bene. Credo che bisognerebbe andare dallo psicologo soprattutto quando le cose vanno bene non solo quando vanno male”.

RETROSCENA – Il portiere è poi passato a parlare di sé: “Rompermi le braccia in palestra da adolescente mi costa ancora oggi tanto dolore”, ha rivelato Szczesny. “Ogni salvataggio è doloroso per me. Non ne parlo troppo perché ci sono abituato. Ma onestamente devi essere un idiota per lavorare in una professione quando ogni salvataggio – e faccio centinaia di salvataggi ogni giorno – ti porta dolore autentico. Forse ci sono soluzioni per questo. Se rimuovessi le piastre di metallo dalle braccia, potrebbe essere d’aiuto, ma il recupero richiederebbe alcuni mesi e non ho avuto l’opportunità di farlo come magari per un altro infortunio. Ho trovato una soluzione con i miei guanti che aiuta un po’, ma prima del 2018 ho vissuto situazioni in cui il dolore era così grande che dopo l’allenamento non potevo togliermi i guanti o aprire una bottiglia d’acqua”.

Precedente La Cremonese presenta la nuova maglia. Braida: "In Serie A daremo tutto" Successivo Diretta Tour de France 2022/ Streaming video Rai: 16^ tappa al via, si parte!

Lascia un commento