Szczesny: “In molti ci vogliono vedere morti, ma siamo molto più che vivi”

SzczesnySzczesny

TORINO – La Juventus ha vinto ieri sera contro il Milan il posticipo della sedicesima giornata del campionato di Serie A, imponendosi per 3-1 a San Siro, e riducendo la distanza dai rossoneri in testa alla classifica a sette punti, con una partita, quella contro il Napoli, ancora da disputare. La Vecchia Signora si torva ora al quarto posto della classifica, con la Roma terza distante 3 punti, e l’Inter in seconda posizione distante 6. Le due squadre si affronteranno domenica all’ora di pranzo, con i bianconeri che potrebbero approfittare della sfida per recuperare punti almeno ad una delle due sudare, nel caso riuscissero a vincere la partita conto il Sassuolo.

I bianconeri hanno giocato una buona partita, rimanendo concentrati per la maggior parte del tempo, e sfruttando gli strappi di Federico Chiesa, ieri sera decisivo e in rete con una doppietta, propiziata da due assist di Paulo Dybala, uno dei quali fatto con il tacco. La Joya sta continuando a mettere minuti nelle gambe e sta piano piano trovando la migliore condizione, dopo l’inizio dell’anno condizionato dal COVID e dai fastidi all’intestino. Oltre ai due gol di Federico Chiesa, la terza reta è stata messa a segno da Weston McKennie, che ha rifinito la grande azione solitaria di Dejan Kulusevski.

Uno dei grandi protagonisti della partita di ieri sera è stato il portiere della Juventus Wojciech Szczesny, autore di una partita non troppo impegnativa, ma che lo ha visto sempre attento quando chiamato in causa. Sul gol del Milan il portiere non ha colpe, ed è rimasto concentrato e sicuro per tutta la partita, e guidando spesso dal basso l’uscita della squadra. Dopo la vittoria di ieri sera il portiere ha postato sul suo profilo Instagram, mandando una frecciata: “In molti vorrebbero vederci morti, ma siamo molto più che vivi- Milan 1-3 Juventus! Fino alla fine!”

>>> E intanto, parlando di mercato, ci sono 11 nomi nei sogni di Pirlo per una formazione totalmente nuova, ecco come sarebbe! <<<

<!–

–> <!–

–>

Precedente Da Mayoral a Caicedo, riserva a chi? Ecco gli uomini che mancano... all'Inter Successivo Testamento Maradona/ Parla Diego Jr: "Papà disse che avrebbe lasciato tutto a noi"

Lascia un commento