Szczesny fuorigioco per una botta al costato: non è tra i convocati

Sarà sostituito da Perin, in panchina l’under 23 Israel. In arrivo una staffetta in difesa tra Bonucci e Chiellini

Una contusione al costato mette fuori dai giochi Szczesny per Juve-Fiorentina. L’estremo difensore non rientra tra i convocati di Max Allegri per il match dell’Allianz Stadium: nulla di grave ma è dolorante, così il tecnico ha deciso di chiamare al suo posto Israel, dall’Under 23. Giocherà Perin: e potrebbe essere l’unica novità di formazione rispetto al match di martedì sera con lo Zenit che restituito successo e prestazione.

Le scelte

—  

L’altro dubbio da sciogliere a margine del match riguarda ancora la difesa, ma si dovrebbe risolvere con una staffetta a gara in corso: Bonucci (che doveva riposare a Verona ma poi scese in campo regolarmente per il forfait di Rugani) ha giocato tutte le gare di quest’ultimo filotto di partite, Allegri potrebbe sollevarlo in parte negli ultimi novanta minuti in soli venti giorni con capitan Chiellini, pronto a subentrare dalla panchina. Confermati tutti gli altri: De Ligt al centro della difesa, Danilo e Alex Sandro sugli esterni bassi; mentre Locatelli e Mckennie dovrebbero trovare continuità in mediana come Chiesa a destra e Bernardeschi a sinistra, a supporto di Dybala e Morata in attacco. Nella ripresa è molto probabile una rotazione degli uomini sfruttando tutti i cambi per dosare le forze a disposizione, pur garantendo gli equilibri.

Precedente Il Napoli ricorda Maradona: nel mese di novembre indosserà una maglia speciale Successivo Inzaghi: "Il derby è sempre speciale. Ho visto gli occhi giusti"

Lascia un commento