Svizzera-Italia, Sommer ci crede: "Ce la giochiamo. Donnarumma è…"

Alla viglia di Svizzera-Italia, match cruciale per le sorti del Girone C di qualificazione ai Mondiali del 2022, il portiere Sommer ha parlato in conferenza stampa anche degli Azzurri, rinnovando la sfida persa all’Olimpico il 16 giugno scorso. Alle 11:00 la Svizzera del ct Murat Yakin svolgerà l’allenamento di rifinitura al st. Jakob Park di Basilea. Capitolo tifosi: la capienza comunicata ufficialmente sarà di 31mila biglietti su 35mila totali. A ieri già erano stati venduti 30mila biglietti. Il tutto esaurito è quindi confermato.

Le parole di Sommer su Donnarumma

Così Sommer, il portiere della Svizzera, in conferenza stampa. “Non so se Donnarumma è il numero uno migliore del mondo, ma è unico e ha contribuito in modo decisivo al titolo europeo. Domani alla Svizzera serviranno cuore, compattezza, fiducia e più coraggio di quello che non riuscimmo a dimostrare a giugno all’Olimpico concedendo troppo agli azzurri. L’Italia è uno squadrone, ma noi siamo convinti di potercela giocare“.

Precedente Cagliari, soluzione Keita. E Semplici cambia modulo Successivo Niente interviste, niente locali, solo grinta: ascesa e declino alla Juve di Mandzukic

Lascia un commento