Suarez e il ritorno amaro al Nacional: sconfitta per 1-0 in Copa Sudamericana

Ritorno amaro per il Pistolero

Luis Suarez ha fatto una scelta di cuore per il suo futuro: l’attaccante ha infatti scelto di tornare in patria, più precisamente al Nacional, club che l’ha lanciato nel calcio dei grandi. L’uruguaiano ha rifiutato diverse proposte da club europei e il suo ritorno nelle file dei Tricolores ha fatto impazzire tutti i tifosi. Dopo 16 anni, il Pistolero si è rimesso addosso la maglia del Nacional, ma il suo esordio non è stato dei migliori.

L’Atletico Goianense ha infatti rovinato la festa del Gran Parque Central per il ritorno di Luis Suarez. L’ex attaccante del Barcellona, infatti, non è riuscito ad evitare la sconfitta del Nacional nell’andata dei quarti di Copa Sudamericana; la formazione brasiliana si è imposta in trasferta per 1-0 grazie alla rete di Luiz Fernando nel primo tempo. Per Suarez 16 minuti senza occasioni per incidere. Nell’altra sfida disputata nella notte, successo esterno anche per l’Independiente del Valle, che ha espugnato il campo del Deportivo Tachira per 1-0.

Precedente Oggi giocherebbero così: le formazioni tipo delle venti squadre della Serie A Successivo Lazio, la top XI di Radu, ma senza i suoi compagni: "Ci rimarrebbero male..."

Lascia un commento