Su Sportweek Nadal, il derby scudetto… e Pinamonti

Dallo spagnolo, leader di vittorie agli Internazionali d’Italia, alla maternità della Sharapova, passando per il derby dei follower

Il re della terra rossa, Rafa Nadal, è l’uomo copertina del numero di Sportweek che ci accompagna verso gli Internazionali d’Italia, che il tennista spagnolo ha vinto più volte di tutti, ben 10. In edicola domani con la Gazzetta al prezzo complessivo di 2 euro, potrete leggere sul nostro magazine un’intervista esclusiva al numero 9 del mondo, testa di serie n. 7, che spiega le ragioni del particolarissimo feeling che lo lega al torneo romano, dal carattere degli italiani «così simile a quello di noi spagnoli» al calore dei tifosi che rende «semplicemente magica» l’atmosfera del torneo, fino alla trattoria di Fontana di Trevi, il cui «massimo è la pasta col pesce».

E poi i ricordi delle finali con Federer e Djokovic, le sue attuali condizioni dopo gli infortuni patiti («ho recuperato, ma non posso dire la stessa cosa del livello del mio tennis»), uno sguardo al futuro («continuerò a giocare finché sarò felice e in grado di farlo ad alto livello) e un altro al nuovo che avanza: «Sinner è un gran giocatore e un bravo ragazzo. Alcaraz una benedizione per il tennis spagnolo». A Roma c’è anche Lorenzo Musetti, astro nascente del tennis italiano, che a Sportweek racconta le sue prime volte e che a vent’anni vuole conquistare il pubblico del Foro Italico: «Ho sempre giocato bene lì e stavolta spero di superarmi».

Non c’è, ma forse avrebbe potuto esserci, invece Andrea Pinamonti, l’attaccante che segna tanto con l’Empoli (ma di proprietà dell’Inter) e che prima di votarsi al calcio giocava a tennis: «Ero forte sul serio». Racconta di come si sta «godendo appieno questo momento di felicità senza pensare al futuro perché so che le cose fanno in fretta a cambiare» e non rinuncia a togliersi qualche sassolino dalle scarpe.

E, a proposito dell’Inter, visto il testa a testa per lo scudetto in corso col Milan, vi facciamo rivivere i campionati assegnati in extremis, all’ultimo minuto, e vi sveliamo chi in attesa di quello vero ha già vinto quello dei social. E per finire, insieme alle nostre consuete rubriche tra cui la squadra dei sogni e i grandi gialli del calcio, chiudiamo ancora col tennis con un ritratto della bellissima Maria Sharapova che ha recentemente annunciato d essere incinta.

Precedente Bologna-Skorupski: al fantacalcio è una certezza low-cost da bonus Successivo Investcorp, 1180 milioni per prendere il Milan: ecco da dove vengono. E spunta Ares...

Lascia un commento