Strategie, mercato, intuizioni: ecco perché il Verona è una piccola Atalanta

Da Tameze a Faraoni, il modo di interpretare le trattative in entrata pensando agli affari in prospettiva. L’Hellas cresce bene: gli esempi Rrahmani, Amrabat e Kumbulla

Quando si dice che l’Hellas Verona è una piccola Atalanta, siamo vicini alla realtà. Attenzione, il riferimento è alle strategie, al mercato, alle plusvalenze, alle intuizioni, al modo di interpretare le trattative in entrata pensando agli affari in prospettiva. Una piccola Atalanta in questo senso, applausi scroscianti. Ci sono almeno tre esempi da fare, in relazione al recente passato.

Precedente Spezia, Thiago Motta: "Fiorentina superiore, ma non sono preoccupato" Successivo Venezia, il vice di Zanetti: "Buon punto fuori casa. Genoa signora squadra"

Lascia un commento