Spezia, presentate le maglie per la stagione 2022/23: divise in bianco e nero

Lo Spezia uno dei pochi club che non avevano ancora presentato il materiale tecnico per la stagione 2022/23. Una…mancanza che è stata colmata da parte del club, che ha mostrato le nuove maglie sui social

Terminate le amichevoli estive previste con il 2-2 contro l’Angers, lo Spezia si prepara a cominciare una stagione che si preannuncia complicata. Gotti ha il non semplice compito di portare alla terza salvezza consecutiva il club ligure, che si è ben comportato con Italiano e con Thiago Motta, ma che ora vede arrivare dalla B una squadra come il Monza, che con tutta probabilità non sarà nelle zone basse della classifica, aumentando così i pericoli per chi invece deve pensare a restare in A. E mentre i calciatori si preparano per il match di Coppa Italia contro il Como…di Fabregas, arriva una certezza per i tifosi che finora sembrava continuamente rimandata: la nuova maglia.

Lo Spezia è infatti uno dei pochi club che non avevano ancora presentato il materiale tecnico per la stagione 2022/23. Una…mancanza che è stata colmata da parte del club, che attraverso i propri canali social ha voluto svelare cosa indosseranno Nzola, Verde e compagni a partire già dalla prima partita ufficiale. La prima maglia prodotta dallo sponsor tecnico Acerbis è, neanche a dirlo, bianca, e ha una struttura molto essenziale, con lo stemma del club sul lato sinistro e con lo scudetto del 1944, quello conquistato nel campionato di guerra (Divisione Nazionale 1944) da parte della squadra dei Vigili del Fuoco, appuntato invece sul lato destro. Al centro e sulle maniche, invece, campeggiano gli sponsor principali (Distretti Ecologici e La Mia Liguria) e quelli secondari.

Rimanendo nello schema cromatico classico del club, la seconda maglia è invece tutta nera, con la stessa struttura della prima e con i riferimenti cromatici di stemmi e sponsor invertiti. Dunque, quando al Picco la squadra di Gotti ospiterà l’Empoli per il primo match di questa Serie A, lo farà con le divise appena presentate. Che, come ha sottolineato qualcuno, rappresentano…una cosa positiva in un momento un po’ caotico, tra le possibili cessioni di calciatori importanti come Provedel e Maggiore e la difficoltà nel trovare calciatori in grado di sostituire due pedine fondamentali per il club. Certo, come da tradizione, però, qualcuno che si lamenta c’è sempre ed è la location del servizio fotografico a finire sotto i riflettori: “Però la squadra di una città di mare che fa il servizio fotografico in una piscina é abbastanza imbarazzante”, chiosa un utente. Ma si sa, nel calcio di oggi mettere d’accordo tutti…è praticamente impossibile!

Precedente Ramsey firma col Nizza, è ufficiale: il comunicato del club francese Successivo Mario Balotelli in crisi con la fidanzata Francesca Monti?/ L'indizio su Instagram...

Lascia un commento