Spezia, Motta: “Atalanta squadra alla pari dello United”

LA SPEZIA – La vittoria contro il Torino, il livello di forma della squadra che migliora, lo striscione che i tifosi gli hanno dedicato allo stadio. L’allenatore dello Spezia Thiago Motta prova a portare questa serenità fino alla partita proibitiva di sabato contro l’Atalanta. “Ho recuperato tanti giocatori che non vedevo da un po’ e sono contento delle esperienze fatte dai nazionali, sia quelli che hanno giocato che quelli che hanno riposato. Li ho visti tutti bene al rientro” ha detto il tecnico dello Spezia in conferenza stampa. “Affrontiamo una grandissima squadra, che ormai ha un nome anche a livello internazionale. Ha giocato alla pari con il Manchester United di recente. Approcceremo alla sfida con rispetto. Ho avuto Gasperini come allenatore, riesce sempre ad imprimere un carattere alle proprie squadre e in campo si vede”. Motta tenterà fino all’ultimo di recuperare il difensore Hristov vista la squalifica di Nikolaou. “Non sarebbe la prima volta che si mette a disposizione nonostante qualche acciacco. Sono ottimista. Agudelo invece non sarà rischiato, Reca e Sher li valutiamo fino all’ultimo”. Riguardo alla fiducia ricevuta dai tifosi Motta dice: “Non ricordo se mi hanno mai dedicato uno striscione da giocatore. E’ qualcosa che fa sempre piacere. Ma in campo vanno i giocatori, sono loro ad aver lottato per 95 minuti per la vittoria. I protagonisti sono sempre loro”.

Sala lancia lo Spezia: crolla il Torino di Juric

Guarda la gallery

Sala lancia lo Spezia: crolla il Torino di Juric

Precedente Monaco-Lille apre la 14ª giornata di Ligue 1 Successivo Roma, Mourinho sorride: Pellegrini e Kumbulla di nuovo in gruppo

Lascia un commento