Spalletti dà una lezione di calcio in diretta tv: “Io ho tre principi…”

“Nel calcio contano tre cose: pressione, costruzione e blocco squadra“. Lo ha detto il ct dell’Italia Luciano Spalletti in occasione del Gran Galà del calcio. Ai microfoni di Sky Sport, l’ex allenatore del Napoli ha dato lezione di calcio dalla sua prospettiva spiegando cosa deve fare la sua squadra ideale. Durante il suo discorso viene citata anche la Juventus di Allegri. 

Spalletti, il suo calcio e l’esempio della Juventus

“Si pressa forte, si costruisce bene anche col portiere e poi si deve avere il blocco squadra. La Juve, ad esempio, viene detto che aspetta un po’ troppo, ma lo fa col blocco squadra basso. L’importante è non essere lunghi. Nel calcio moderno la riaggressione va fatta immediata senza avere il minimo dubbio. Come tu ti giri e fai un gesto di disapprovazione, ormai la palla l’hanno già portata via e non la ritrovi più”.

Precedente Juve Women protagoniste al Gran Galà del Calcio: chi sono le tre nella Top 11 Successivo Inter, esami per De Vrij e Dumfries: condizioni e tempi di recupero