Spalletti al Premio Cesarini: celebrazione dell'eccellenza nel calcio

Luciano Spalletti, ct dell’Italia a Euro2024, sarà presente alla nona edizione del Premio Cesarini, messo in agenda il 27 maggio a Jesi. Il prestigioso Premio Cesarini, giunto alla sua nona edizione, si prepara ad accogliere una straordinaria line-up di campioni passati e presenti, insieme a illustri dirigenti delle più importanti società calcistiche. Questo riconosciuto premio, che si terrà il prossimo 27 maggio a Jesi, è un’occasione unica per onorare quei giocatori che si sono distinti nei vari campionati nazionali e internazionali. Il Premio Cesarini si distingue per essere consegnato a tutti i giocatori di Serie A, B e C che hanno realizzato il goal last-minute, aggiungendo un elemento di tensione e spettacolarità a ogni partita. Questa speciale menzione premia la determinazione e la capacità di fare la differenza nei momenti cruciali della partita”, si legge nella nota ufficiale. 

Premio Cesarini, Spalletti c’è  

“La notizia più entusiasmante di quest’anno è la presenza di Luciano Spalletti, attuale commissario tecnico della nazionale italiana, tra i premiati della serata. La partecipazione di una figura così autorevole e rispettata nel panorama calcistico italiano aggiunge un ulteriore prestigio a un evento già di per sé ricco di emozioni e riconoscimenti. Il Premio Cesarini è un momento speciale per celebrare il talento, la dedizione e il contributo straordinario di coloro che hanno reso grande il calcio italiano. L’ attesa e’ grande e l’entusiasmo palpabile, mentre ci prepariamo a rendere omaggio a una delle figure più illustri del nostro sport nazionale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Bernardeschi show con il Toronto: capolavoro dell’ex Juve Successivo Eriksson riabbraccia il popolo Samp, il bel gesto del Genoa non passa inosservato

Lascia un commento