Spagna-Francia, l’intelligenza artificiale fa una previsione a sorpresa su Mbappé

MONACO DI BAVIERA (Germania) – Stasera a Monaco si gioca la prima semifinale degli Europei tra Spagna e Francia che eleggerà la prima finalista di Euro 2024. La tecnologia dell’intelligenza artificiale (AI) della società Olocip ha analizzato i dati dei giocatori, delle probabili formazioni e delle di entrambe le squadre.

Le previsioni dell’intelligenza artificiale

Per quanto riguarda il ruolo di portiere, la prestazione migliore sarà quella del francese Maignan che vince sullo spagnolo Unai Simón. Nella linea difensiva, le assenze per squalifica degli spagnoli Carvajal e Le Normand favorisce i francesi; Koundé batte Navas sulla fascia destra, Saliba batte Nacho al centro della difesa e Theo Hernández batte Cucurella a sinistra. Laporte vince su Upamecano ed è unico rappresentante de ‘La Roja. A centrocampo è un dominio spagnolo: Rodri, Fabián e Olmo prevalgono rispettivamente Tchouaméni, Kanté e Rabiot. In attacco si conferma – secondo l’intelligenza artificiale – la superiorità spagnola. L’AI preferisce Morata a Kolo Muani, così come Nico Williams a Mbappé: lo spagnolo ha un maggior valore complessivo (0,88 contro 0,55) e maggiore incisività nei 90 minuti (0,25 a 0,13). Il francese Dembélé è l’unico attaccante che supera nel confronto il proprio antagonista Lamine Yamal.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Le Fée alla Roma, Massara duro: "Non è cresciuto del tutto, al Rennes abbiamo deciso..." Successivo Italia U19, i convocati per l'Europeo: la decisione di Corradi su Camarda

Lascia un commento