Sottil, Cagliari-Udinese: “Manca una cosa. Pereyra esperto, ma…”

L’Udinese hamancato ancora l’appuntamento coi tre punti e si è dovuto accontentare di un pareggio dalla sfida dell’Unipol Domus contro il Cagliari. L’occasione nel finale che ha avuto Lucca grida ancora vendetta, ma è stato anche bravo Radunovic, come ha sottolineato Ranieri. 

Un pareggio per prosguire la striscia positiva per i bianconeri che hanno raccolto tre punti nelle prime quattro gare della Serie A. Una partenza diversa rispetto a quella dello scorso anno, ma anche la formazione ha subito qualche cambio importante con le cessioni di Udogie e Beto, oltre al ritorno di Pereyra nell’ultimo giorno di mercato. Al termine della partita ha parlato Andrea Sottil. 

Cagliari-Udinese, le parole di Sottil

Andrea Sottil ha parlato a Sky al termine della partita contro il Cagliari: E’ stata una partita maschia dove dovevamo fare pochi errori visto che loro hanno transizioni veloci in avanti. Abbiamo iniziato bene e siamo stati pericolosi con qualche occasione poi ci sono stati palloni persi in modo stupido. Nella ripresa siamo stati ordinati e con Lucca potevamo anche vincere. Mi aspetto di più dai centrocampisti perché l’anno scorso con Samardzic, Lovric e Pereyra ne sono arrivati quindi. Dobbiamo insistere ed essere più precisi: su undici tiri abbiamo preso la porta una sola volta”. 

L’allenatore ha poi continuato: “Qui è un campo difficile e noi siamo consapevoli che dobbiamo crescere tanto. Un punto giusto anche se mi dispiace per gli infortuni”. A proposito degli infortuni: Kabasele non penso sia una cosa grave, più muscolare. Ebosse invece era pronto ma ha sentito in un contrasto un rumorino e ha preferito uscire. Avrei gestito il finale in maniera diversa, ma capita anche questo”. Su Pereyra: Deve crescere non tanto a livello aerobico ma livello di forza e intensità degli allenamenti. Quando ti alleni da solo è un conto e performare in Serie A è un altro. Arriverà in fretta la sua condizione. Scalpita per poter tornare a fare la differenza“. 

Cagliari, pari contro l'Udinese tra un palo e una espulsione

Guarda la gallery

Cagliari, pari contro l’Udinese tra un palo e una espulsione

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente "Juve, scelto il sostituto di Pogba: può arrivare dall'Arsenal a gennaio" Successivo Totti allo stadio a vedere Frosinone-Sassuolo: il motivo della presenza

Lascia un commento