Sorteggio Mondiali, playoff Italia: dove vederlo in tv e streaming, quali squadre, quando si gioca

Sorteggio per i playoff dei Mondiali in Qatar: interessa da vicino l’Italia, che dovrà vincere per non dover restare a casa nel prossimo inverno. Gli azzurri di Mancini sono arrivati secondi nel girone di qualificazione (dopo la Svizzera) e ora devono passare dalla tagliola spareggi. Dovranno vincere due partite su due se vogliono passare.

Sorteggio playoff Mondiali: quali squadre oltre all’Italia

Le teste di serie sono Italia, Portogallo, Scozia, Russia, Svezia e Galles. Le sei di seconda fascia, ma non per questo molto più deboli, sono Turchia, Polonia, Macedonia del Nord, Ucraina, Austria e Repubblica Ceca.

“Sono tutte squadre che vanno affrontate, i playoff sono sempre insidiosi. Le conosciamo le difficoltà ma le dobbiamo vivere con serenità, riscoprendo il senso della nostra forza”, il commento di Gravina alla vigilia del verdetto dell’urna, che comunque vede “sulla carta il Portogallo, in Portogallo, l’insidia più importante”. Come importante, a suo giudizio, sarebbe “avere la possibilità di giocare entrambe le partite in casa (la semifinale è sicura per una testa di serie) sarebbe meglio. Se il sorteggio ci darà una mano vorremmo giocare entrambe le gare in un’unica sede”.

Sorteggio Mondiali: come funzionano i playoff

Il sistema del sorteggio inserirà le nazionali della prima fascia nelle semifinali 1, 2, 3, 4, 5 e 6, che giocheranno in casa, e quindi accoppierà a ciascuna quelle di seconda fascia. Le vincitrici delle semifinali 1 e 2 si troveranno nel ‘percorso A‘ degli spareggi, quelle delle 3 e 4 nel percorso B e le ultime due nel percorso C. Sarà un ulteriore sorteggio a decidere quale squadra giocherà in casa lo spareggio che decreterà il ‘dentro o fuori’.

Sorteggio Mondiali Italia: dove vederlo in tv e streaming

Il sorteggio dei playoff sarà trasmesso in diretta tv su Raidue a partire dalle 16.55. Ma anche in diretta streaming su Rai Play, in diretta anche su Sky e in streaming anche attraverso i canali della Uefa e della Fifa.

Precedente Mantova, Setti promette: "Pronti a intervenire per rinforzare l'organico" Successivo Inter, Ranocchia: "Scudetto? Possiamo arrivare lontano"

Lascia un commento