“Sono bambini inesperti”: l’ex Milan fa infuriare la Spagna

STOCCARDA – Germania-Spagna è già cominciata a parole. E promette scintille. Dopo che Joselu aveva auspicato che quella di Kroos fosse «l’ultima partita della carriera», provocando la replica del diretto interessato che ha assicurato «non sarà così», la polemica è stata innescata sul fronte tedesco. Tutto nasce da un intervento di Jens Lehmann, ex portiere della nazionale tedesca nonché meteora del Milan, a Welt Tv: «La Spagna è una squadra di bambini inesperti. Ci sembrerà di affrontare una selezione giovanile…».

L’orgoglio

Il riferimento ovviamente è all’età media dei calciatori della Roja, a cominciare da Lamine Yamal che compirà 17 anni alla vigilia della finale di Berlino. E così la replica del diretto interessato non si è fatta attendere: «Se siamo dei bambini lo vedremo sul campo». Ancora più piccata la reazione di Pedri, che nel quarto di finale di Stoccarda è in ballottaggio con Dani Olmo per il ruolo di trequartista: «Ho sentito le parole di Lehmann. Vorra dire che se vinciamo si tapperà la bocca». Pedri, talento del Barcellona come Yamal, è nato nel 2002. Ha la stessa età del compagno Nico Williams ma un anno in più di Musiala e Wirtz, le grandi speranze del calcio tedesco. Forse però a Lehmann non l’hanno detto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Baggio oltre la paura: il messaggio social è da brividi Successivo Paolo Montero nuovo allenatore della Juve Next Gen: è ufficiale

Lascia un commento