Solo in Champions League: 2020, Liverpool-Atletico Madrid la partita del contagio

È l’11 marzo 2020, quando Liverpool e Atletico Madrid si affrontano nel ritorno degli ottavi di finale. È una gara pazza, che i Colchoneros vincono per 3-2 ai supplementari, ma che rimarrà nell’immaginario collettivo soprattutto per essere stata una vera e propria “bomba virologica”

Solo in Champions League. Solo le grandi notti europee sono capaci di regalare certe emozioni, certe giocate e certe immagini simboliche. Lo sono rimaste, a loro modo, anche le scene di esultanza dei tifosi di Liverpool e Atletico Madrid durante il pazzo ritorno degli ottavi di finale della stagione 2019-20. I Colchoneros vincono per 3-2 ad Anfield rimontando ai supplementari, ma la gara rimarrà nell’immaginario collettivo per essere stata causa, secondo un rapporto della NHS, di 37 morti per conseguenza della diffusione del coronavirus.

Precedente Nedved: "Sono stati 5 giorni duri... Mercato? Non è il momento per parlarne" Successivo Champions: Ziyech trascina il Chelsea. Il Wolfsburg batte il Salisburgo

Lascia un commento