Sky Match, il Meta Catania sbanca Eboli: rilancio playoff e crisi Feldi

Un blitz dalla doppia conseguenza. Il Meta Catania è grande con le big: sbanca Eboli, batte 5-3 la Feldi nello Sky Match che chiude la 17esima giornata di regular season di Serie A New Energy, tornando al quarto posto e conquistando tre punti pesantissimi in ottica playoff scudetto, contro un diretto competitor. La seconda è che continua il periodo no dei campioni d’Italia, a digiuno di successi ormai da quattro partite.

RAUL ROCHA-DIAN LUKA, COPPIA D’ASSI

L’equilibrio iniziale rotto dalla rete di un Meta che parte meglio rispetto alla Feldi: assist al bacio di Raul Rocha, Podda è tutto solo sul lato opposto e con una potente puntata sblocca il risultato. Ma Patias su assist di Venancio firma subito l’1-1 con il quale si va al riposo. Anche nella ripresa i rossazzurri partono meglio, tornano avanti con l’imbeccata da palla ferma di Raul Rocha per Dian Luka, coppia d’assi al PalaSele. Ma come nel primo tempo, le Volpi di Samperi pareggiano in un amen, stavolta con Galliani. L’uno-due Turmena-Dian Luka fa scappare il Meta Catania, Nicolodi riapre il match, chiuso a 5” dal termine da Raul Rocha.

I CAMPIONI D’ITALIA SONO NONI

Questi i risultati: Italservice Pesaro-Came Treviso 5-2. Napoli Futsal Ciampino 5-0, Olimpus Roma-Ecocity Genzano sab. ore 16, Saviatesta Mantova-Sandro Abate 4-4, Pirossigeno Cosenza-L84 3-2, Olimpia Verona-Sporting Sala Consilina 0-1, Active Network-Fortitudo Pomezia 6-3, Feldi Eboli-Meta Catania 3-5. Classifica: Olimpus Roma 43, Napoli Futsal 36, Ecocity Genzano 35, Meta Catania 32, L84 30, Italservice Pesaro 29, Came Treviso e Sandro Abate Avellino 28, Feldi Eboli e Sporting Sala Consilina 26, Active Network 23, Fortitudo Pomezia 22, Ciampino Futsal e Pirossigeno Cosenza 18, Saviatesta Mantova 6, Olimpia Verona 1.  


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Inzaghi: "Allegri? Non c'è stata maleducazione" Successivo Fiorentina-Inter, Italiano: "Gol di Lautaro? I blocchi nel calcio sono irregolari"