Skriniar, commovente addio all’Inter: “Milano e San Siro diventati casa”

Il momento dei saluti è arrivato. Sembra quasi l’ultimo giorno di scuola, quello dopo gli esami per capirci. Quello dove nostalgia e ricordi prendono il sopravvento. E così Milan Skriniar con un messaggio sui social,  ha salutato l’Inter: la sua casa per sei lunghi anni.

Skriniar: “Lo scudetto la vittoria più bella. A San Siro mi sono sentito protetto”

“In questi anni l’Italia, Milano e San Siro sono diventati casa mia e della mia famiglia, nel nostro Stadio abbiamo costruito e festeggiato con lo scudetto la nostra vittoria più bella. È stato il luogo che ho difeso per 6 stagioni, ma dove io per primo mi sono sentito protetto, grazie all’affetto e all’entusiasmo che VOI tifosi mi avete sempre riservato, e questo resterà indelebile nel mio cuore. Un pensiero speciale verso i miei compagni di squadra, tutti gli allenatori, alla Società e a tutti i collaboratori che in questi sei anni, ogni giorno, hanno contribuito alla mia crescita umana e professionale. Grazie Inter per tutte le emozioni che mi hai fatto provare, nelle vittorie ma anche dopo le sconfitte più dolorose. Grazie INTER. Grazie MILANO. Con affetto, Skri”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Mbappé, c'è un'altra big su di lui: ecco di chi si tratta Successivo Lazio, Provedel tra Formula 1 e Champions: "Sainz grande. Penso al Real Madrid..."