Sinner sbarca al JMedical per curare l’anca: cosa farà a Torino

TORINO – Dopo la rinuncia agli Internazionali d’Italia, che non gli ha impedito però di essere comunque protagonista al Foro Italico dove si è recato per onorare gli impegni con gli sponsor e prendersi l’abbraccio dei tifosi romani, Jannik Sinner inizia le cure per risolvere il problema all’anca che lo frena e mette nel mirino il Roland Garros.

Sinner sbarca al JMedical: il motivo

Proprio oggi (venerdì 10 maggio) il numero due del mondo, insieme al suo preparatore atletico Umberto Ferrara, è arrivato a Torino e ha raggiunto il JMedical dove si è presentato con un cappellino bianco e gli occhiali da sole indossati. Tifoso del Milan, l’altoatesino ha infatti scelto la struttura della Juve per affrontare il percorso riabilitativo mirato al superamento dell’infiammazione all’anca. Terapie e acqua, questo il ‘menù’ che attende Sinner al quale verrà messa a disposizione la piscina per lavorare in assenza di carico: l’obiettivo è presentarsi al via dello Slam di Parigi che inizierà il 26 maggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Tudor: "Punti persi? La mia Lazio è prima in classifica. Zaccagni e Luis Alberto..." Successivo Tudor risponde agli scettici: "Da quando ci sono io, Lazio prima"

Lascia un commento