Sinisa Mihajlovic dimesso dall’ospedale Sant’Orsola. L’annuncio del Bologna: “E’ in buone condizioni”

L’allenatore del Bologna Sinisa Mihajlovic è stato dimesso dall’Ospedale Sant’Orsola. A darne la notizia il Bologna che aggiunge che la guida rossoblù è “in buone condizioni generali”.

Il ricovero

Sinisa era ricoverato da fine marzo per una terapia volta a scongiurare la ricomparsa della leucemia. Era stato lui stesso a comunicare il suo ricovero in seguito a una ricaduta della leucemia che lo colpì a luglio del 2019 e per la quale fu sottoposto a trapianto di midollo nel novembre dello stesso anno. “La malattia è tornata – dichiarava – questa volta giocherò di anticipo”.

Presto il ritorno a Casteldebole?

Mihajlovic, dopo le dimissioni dall’ospedale, sta rientrando a Roma per passare qualche giorno in famiglia, almeno un paio. I suoi ragazzi, che erano andati a trovarlo sotto la finestra della sua stanza di ospedale il giorno successivo alla vittoria con l’Inter, lo aspettano a Casteldebole, dove riprenderanno ad allenarsi mercoledì. Il tecnico, nonostante sia debilitato dalle cure, sta dialogando con i medici per capire quando potrà ripresentarsi al campo da squadra, società e staff: almeno fino a mercoledì starà in famiglia, poi da giovedì, ogni giorno sarà buono per il suo ritorno a Casteldebole. Ovviamente, a patto che arrivi il via libera dai medici.

Precedente Branchini: "Mino mancherà a tutti, è sempre stato avanti: la sua organizzazione continuerà" Successivo Maniaco travestito da Sailor Moon si masturba al parco/ Video su social: paura a Roma

Lascia un commento