Simeone, il gol contro la Juve e la sfida Champions alla Lazio: “Pelle d’oca”

La Champions League 2023/24 per le italiane parte subito col botto. Domani ad aprire le danze sarà il Milan, impegnato a San Siro contro il Borussia Dortmund. Altra sfida affascinante, però, sarà quella dell’Olimpico, dove la Lazio ospiterà l’Atletico Madrid.

Una sfida tra due squadre con un passato glorioso, e con un ex in comune: Diego Simeone. Il tecnico dei Colchoneros ha giocato con i biancocelesti dal 1999 al 2003, senza mai dimenticare il suo passato nella Capitale, dove vinse uno storico campionato nel 2000.

Lazio-Atletico Madrid, parla Simeone

Alla vigilia del match di Champions, proprio Simeone ha presentato la sfida in conferenza stampa. I rojiblancos sono reduci dal pesante ko in campionato contro il Valencia: “Abbiamo iniziato bene la gara, ma senza poi saper reagire. Ora c’è la Champions: mi fido della squadra, giocheremo al meglio in una grande partita. Lazio e Atletico non hanno iniziato benissimo la stagione, ma l’importante è come si finisce, non come si comincia. La Lazio è una squadra forte, sarà una bella partita. Che emozione sarà tornare all’Olimpico? Da pelle d’oca. Mi fa rivivere gli anni incredibili della mia carriera, con tifosi che mi hanno voluto bene fin dal primo momento. Ringrazio di cuore per l’affetto ricevuto da quando sono qui, provo lo stesso per voi. Che accoglienza mi aspetto? Nella vita si deve dare senza aspettarsi qualcosa in cambio. L’affetto tra me e i tifosi della Lazio va oltre un’ovazione in campo“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Condannato a 19 anni e 4 mesi di carcere l'uomo che accoltellò Marì e altre cinque persone Successivo Atletico Madrid, Simeone: "Tornare all'Olimpico sarà da pelle d'oca"