Si procura il rigore, lo segna ed esulta sotto la Sud: è Calhanoglu show

Il grande ex, fischiatissimo dai tifosi rossoneri, ha acceso il derby e poi mandato un segnale anche nell’esultanza

Prima in ballottaggio con Vidal. Poi titolare fischiatissimo dall’ex tifoseria. Ma capace di procurarsi il rigore che ha acceso il derby di Milano e di trasformarlo con freddezza, dopo avere chiesto il permesso a Lautaro. Non contento, Hakan Calhanoglu poi si è rivolto alla curva Sud con le mani alle orecchie, per il classico “non vi sento”. Passato a parametro zero dall’altra parte del Naviglio dopo 4 stagioni in rossonero, il turco era inevitabilmente l’osservato speciale del match.

Precedente Sarri sorride: “Svolta dopo Bologna. Luis Alberto? Particolare ma intelligente” Successivo Napoli, da Insigne a Fabian Ruiz: “Rialziamoci subito!”

Lascia un commento