Serie D: domani venti anticipi

ROMALa 3ª giornata del Campionato Serie D inizia domani con ben venti anticipi.  Un’esigenza delle società in vista del turno infrasettimanale del 6 ottobre che coinvolgerà i gironi a venti squadre. In foto Michele Pazienza, tecnico dell’Audace Cerignola.

Anticipi

Domani alle ore 15 si giocano le partite del Girone A Borgosesia-Asti, Casale-Vado, Chieri-Imperia, Fossano-Sestri Levante, Lavagnese-Bra, Pont Donnaz-Sanremese, Gozzano-Ligorna e Saluzzo-Rg Ticino; le gare del Girone B Folgore Caratese-Crema e Virtus Ciseranobergamo-City Nova; la gara del Girone C Dolomiti Bellunesi-Arzignano (al campo “Zugni Tauro” di Feltre); gli incontri del Girone D Aglianese-Progresso, Mezzolara-Ravenna, Lentigione-Sasso Marconi, Alcione-sammaurese (al “Kennedy” di Milano) e Fanfulla-Borgo San Donnino (ore 16); la gara del Girone E Tiferno Lerchi-Sporting Trestina; le sfide del Girone H Virtus Matino-Molfetta, Audace Cerignola-Nola (ore 18) e Mariglianese-San Giorgio (allo stadio “Gobbato” di Pomigliano D’Arco).

Recuperi della 2ª giornata

Il Dipartimento Interregionale ha fissato le date dei recuperi delle tre partite della 2ª giornata del campionato Serie D sospese lo scorso 26 settembre per impraticabilità del campo dovuta al maltempo e per un infortunio occorso all’arbitro. Mercoledì 6 ottobre alle 15 si giocherà la gara del girone F Castelnuovo Vomano-Alma Juventus Fano (sospesa al 13^ del primo tempo) mentre mercoledì 10 novembre alle 14.30 si disputeranno gli incontri rispettivamente del girone A e D Sestri Levante-Casale (sospesa al 13′ del primo tempo) e Ravenna-Seravezza (interrotta al 3′ della prima frazione).

 

Precedente Liga, Raul Garcia fa volare l'Athletic Bilbao: 1-0 all'Alaves Successivo Mazzarri: "Persi due punti da soli, il Cagliari non è sereno. Non parlo del lavoro di Semplici"

Lascia un commento