Serie C, promossa la Ternana. Cavese retrocessa in D

TORINO – Si è chiusa la regular season di Serie C con la 38ª giornata che ha ufficializzato gli ultimi verdetti, dopo la promozione diretta della Ternana andata in archivio già da tempo. Retrocede in Serie D la Cavese.

I verdetti del Gir. C

Ternana promossa in Serie B
Playoff nazionali: Catanzaro e Avellino
1° turno playoff: Juve Stabia-Casertana e Catania-Foggia 
(il Catania attende ancora la sentenza del 5 maggio del Coni in merito alla penalizzazione da due punti che, se venissero restituiti, permetterebbero agli etnei di chiudere quinti e affrontare la Casertana: in quel caso l’altra gara sarà tra Casertana e Foggia.
2° turno playoff: Bari
Playout: Paganese-Bisceglie
Cavese retrocessa in Serie D

Girone C

Il Bari batte in rimonta il Bisceglie, 2-1, dopo il vantaggio nerazzurro di Rocco: ribaltano D’Ursi e Antenucci. Pari 1-1 tra Casertana e Paganese (Pacilli-Guadagni) e CaveseAvellino (Carriero-Marzupio). Termina 2-2 CatanzaroMonopoli, con i pugliesi che riprendono Mercadante e Liviero le reti di Pierno e Garufo. Stesso risultato in FoggiaCatania, con gli etnei sotto due volte (Curcio e D’Andrea) ma capaci di riacciuffare il pari con Golfo (doppietta). Il Teramo supera 2-0 la Viterbese grazie a Ilari e Bombagi, mentre tra Ternana e Juve Stabia, che si impone 4-3 al Liberati, è un vero show: sbloccano i campani con Fantaggi, poi il pari di Suager e ancora Orlandi. Le Fere sembrano chiuderla con la doppietta di Raicevic, poi Berardocco e l’autogol di Salzano fissano il risutlato. La Turris riprende sull’1-1 la Viterbese, avanti col gol di Spina, grazie alla zampata di Persano. Tris in rimonta del Palermo a Francavilla, avanti con Nunzella: due reti di Valente e il sigillo di Silipo chiudono la gara sul 3-1 per i rosanero.

I RISULTATI

Bari-Bisceglie 2-1
Casertana-Paganese 1-1
Cavese-Avellino 1-1
Foggia-Catania 2-2
Teramo-Viterbese 2-0
Ternana-Juve Stabia 3-4
Catanzaro-Monopoli 2-2
Vibonese-Turris 1-1
Virtus Francavilla-Palermo 1-3

Precedente Lukaku: “Il miglior anno della mia carriera, ho voluto festeggiarlo con la gente” Successivo Hakimi: "Mi sarebbe piaciuto restare al Real, ma il club dovette cedermi. Scudetto importante"

Lascia un commento