Serie C, la Paganese ferma il Bari:1-1. Taranto-Latina 2-0

ROMA – In attesa del posticipo del Girone C tra Catanzaro e Catania, si è completato il quadro della 5ª giornata della Serie C. Da segnalare nel Girone A la sospensione ed il conseguente rinvio a data da destinarsi di Legnago Salus-Sudtirol.

Girone A

La Juve U23 esce sconfitta dal campo della Feralpisalò, vittoriosa 3-2: avanti i bianconeri con Sekulov nel primo tempo, poi Guerra e la doppietta di Luppi (il secondo su rigore) ribaltano il risultato e rendono inutile il gol di Ake nel recupero. Il Trento riesce nell’impresa e ferma la capolista Pro Vercelli sull’1-1: ospiti avanti col rigore di Barbuti, poi il pari piemontese di Comi nella ripresa. Torna a vincere la Triestina: Lecco battuto 2-0 grazie alle reti di De Luca e Trotta nel primo tempo. Continua nella sua marcia perfetta il Padova, che in casa della Pro Patria (16ª a quota 4) conquista la quinta vittoria su cinque partite disputate. I veneti rimontano il vantaggio dei padroni firmato da Pierozzi grazie alla doppietta di Valentini e scavalcano di nuovo l’Albinoleffe, vittorioso in trasferta. La rete di Ravasio arriva proprio allo scadere, e smonta le speranze della Giana Eriminio di tornare a fare punti (4 finora) dopo due sconfitte di fila. Terza vittoria consecutiva per il Renate, che batte 3-0 la Pro Sesto sempre più ultima con un solo punto all’attivo. I brianzoli vanno in vantaggio grazie all’autorete di Del Frate nel primo tempo, per poi chiudere il conto nella ripresa grazie a Maistrello e Sarli e riagguantare il quarto posto. Posizione che condividono al momento con il Sudtirol, fermato dalla pioggia in caso della Legnago Salus: gara sospesa dopo il primo tempo con i trentini in vantaggio grazie a Odogwu e rinviata a data da destinarsi. A metà classifica prima vittoria stagionale per il Mantova, che batte 2-1 il Piacenza in una gara molto nervosa. Passa in vantaggio il Piacenza con Corbari, ma prima del riposo Guccione pareggia. Al quarto d’ora della ripresa vengono espulsi prima Paudice per i padroni di casa e poi Marchi per il Piacenza, ma nei minuti di recupero il Mantova riesce a trovare con De Cenco il gol che vale tre punti. Prima vittoria stagionale anche per il Seregno, che si tira fuori almeno per il momento dalle zone calde della classifica. Il Fiorenzuola (al secondo ko in tre gare) passa due volte in vantaggio, prima con Palmieri e poi con Blue, ma viene rimontata dagli ospiti con Jimenez e Cernigoi in pieno recupero. E proprio all’ultimo secondo Cocco sigla il gol vittoria per il Seregno. Chiude la giornata il pareggio per 2-2 tra Pergolettese e Virtus Verona, con i veronesi al terzo risultato utile consecutivo. Ospiti avanti con Pittarello e Zugaro prima del rientro della Pergolettese, che grazie a Varas e Vitalucci rimette in piedi il match e porta a casa un buon punto.

I RISULTATI

Feralpisalò-Juve U23 3-2
Pro Vercelli-Trento 1-1
Triestina-Lecco 2-0
Fiorenzuola-Seregno 2-3
Giana Erminio-Albinoleffe 0-1
Legnago Salus-Sudtirol rinviata
Mantova-Piacenza 2-1
Pergolettese-Virtus Verona 2-2
Pro Patria-Padova 1-2
Renate-Pro Sesto 3-0

Girone C

Prima vittoria in campionato per l’Avellino che ringrazia Carriero: è il centrocampista il match winner dell’1-0 al Potenza. Il Bari si ferma con la Paganese, dopo il vantaggio firmato Botta e l’espulsione di Bianco del primo tempo: i campani pareggiano i conti con Firenze al 75′, è 1-1. Colpo esterno della Fidelis Andria che regola 3-1 il Campobasso. Pugliesi avanti con il rigore di Di Piazza, poi il pari di Tenkorang e le reti di Bubas e Bolognese fissano il risultato. Ancora un pari 1-1 per il Foggia di Zeman: allo Zaccheria i Satanelli vanno sotto con la Juve Stabia per il gol di Panico, poi pareggiano con Nicoletti. Il Monterosi Tuscia insegue ancora la prima vittoria in campionato, ma ottiene un pari pesante con il Palermo. Rosanero avanti con Brunori, poi il definitivo 1-1 di Cancellieri. Il Picerno regola 2-1 in rimonta l’ACR Messina: siciliani avanti con Adorante, poi le reti di Dettori e Reginaldo (su rigore).

I RISULTATI

Avellino-Potenza 1-0
Bari-Paganese 1-1
Campobasso-Fidelis Andria 1-3
Foggia-Juve Stabia 1-1
Monterosi Tuscia-Palermo 1-1
Picerno-ACR Messina 2-1
Taranto-Latina 2-0
Vibonese-Turris 1-4
Virtus Francavilla-Monopoli 3-1

Precedente Pedro: "La Lazio una famiglia, felice per il gol nel derby" Successivo Mourinho: "Il derby si vince con un equilibrio tra razionalità ed emotività"

Lascia un commento