Serie C, la Juve U23 vince ancora: 2-1 al Fiorenzuola

TORINO – Due gli anticipi della quindicesima giornata del Girone A della Serie C, con la Juventus U23 che trova con il Fiorenzuola il secondo successo di fila. Negli altri gironi vincono Modena e Palermo, rivali più accreditate rispettivamente di Reggiana e Bari.

Girone A

Seconda vittoria consecutiva per la Juventus U23 (21 punti) che batte 2-1 il Fiorenzuola (16) grazie alla doppietta di Ake che rende inutile il gol di Arrondini per gli ospiti. Nell’altro anticipo della quindicesima giornata Pro Patria (15) e Seregno (16) chiudono sullo 0-0, con gli ospiti rimasti in dieci nei minuti di recupero per il rosso comminato ad Aga

Juventus U23-Fiorenzuola 2-1
Pro Patria-Seregno 0-0

Girone B

Il Modena (33) allunga a sette la striscia di vittorie consecutive in campionato, battendo anche l’Ancona Matelica (21) in trasferta grazie alla rete di Scarsella. Finisce in parità lo scontro salvezza tra Teramo (16) ed Olbia (17): ai due vantaggi sardi firmati da Ragatzu hanno risposto prima Bernardotto e poi Birligea.

Ancona Matelica-Modena 0-1
Teramo-Olbia 2-2

Girone C

Terza vittoria consecutiva per il Palermo (29) che batte 3-0 la Paganese (17) e rimane la prima inseguitrice del Bari. Fella sblocca il risultato nel primo tempo, poi gli ospiti rimandono in dieci al quarto d’ora della ripresa per l’espulsione di Tissone e nei minuti finali concedono spazio a Soleri e Brunori che arrotondano il risultato. L’Avellino (24) non va oltre l’1-1 in casa con il Picerno (17), con gli ospiti che vanno addirittura in vantaggio con De Cristofaro prima di essere raggiunti da Maniero nella ripresa e di rimanere in dieci per la doppia ammonizione di D’Angelo. Il Latina (17) condanna alla terza sconfitta consecutiva il Messina (12) con la rete di Carletti, mentre l’altro scontro salvezza tra il fanalino di coda Vibonese (10) e Monterosi Tuscia (15) si chiude sullo 0-0.

Latina-Acr Messina 1-0
Palermo-Paganese 3-0
Vibonese-Monterosi 0-0
Avellino-Picerno 1-1

Precedente Roma: Cristante e Villar positivi al Covid, niente Genoa Successivo Skrabb (ex Brescia): “Balo è strano, ci inseguiva con accendini e lacca per darci fuoco...”

Lascia un commento