Serie C, il Bari torna a vincere: 2-0 alla Paganese. Catania ok

ROMA – Oggi otto anticipi per la 33ª giornata di Serie C. Rinviate causa covid Samb-Triestina, Monopoli-Casertana e Palermo-Foggia.

Girone A

Olbia ko in casa: al Nespoli passa l’Albinoleffe 2-1. Ospiti subito avanti con l’autorete di Pennington, poi anche espulso al 9′ della ripresa. Parità numerica ristabilita poco dopo col secondo giallo a Tomaselli, l’1-1 lo firma Ragatzu su rigore (fallo di Nichetti su Udoh). Nel finale Manconi porta i tre punti ai seriani che salgono a 47 in classifica, l’Olbia di Canzi resta a 31. Il Como conferma la sua leadership (62 punti) grazie al gran poker rifilato al Pontedera (fermo a quota 48): nel 4-2 finale sbloccano i lariani con l’autogol di Benassai, poi il raddoppio con il rigore di Rosseti. I toscani accorciano con Caponi dal dischetto, prima che Gabrielloni realizzi il tris e Caponi accorci nuovamente, poi la chiude Gabrielloni. Vince di misura e sale a 55 punti il Lecco, 1-0 in casa della Pistoiese che resta ferma a quota 27: decisiva la rete nella ripresa di Masini.

I RISULTATI

Olbia-AlbinoLeffe 1-2
Como-Pontedera 4-2
Pistoiese-Lecco 0-1

Girone B

Un Gubbio praticamente perfetto regola 3-0 il Matelica e vola in zona playoff a 44 punti, a -5 dai biancorossi, grazie alla doppietta di Pellegrini e al gol di Gomez. Il Perugia non molla la testa e supera 1-0 l’Imolese: il blitz esterno che porta gli umbri a 63 punti lo firma la rete di Elia sul finale del primo tempo, un gol che vale quota 63 e lascia i rossoblù fermi a quota 29. La Fermana gioisce in pieno recupero contro il Modena: è Neglia, al 92′, a regalare il successo 1-0 che lancia i marchigiani a 39 punti, con i canarini che restano a quota 47. 

I RISULTATI

Gubbio-Matelica 3-0
Imolese-Perugia 0-1
Fermana-Modena 1-0

Girone C

Seconda vittoria di fila con Baldini in panchina per un Catania che sale a 49 punti: il 2-0 esterno alla Cavese, ultima a quota 16, lo regala la gran doppietta di Dall’Oglio. Nel finale i campani restano anche in dieci per l’espulsione di Matino. Bianco e D’Ursi, con un gol per tempo, firmano il 2-0 con cui il Bari al San Nicola ha battuto la Paganese: tre punti che portano i biancorossi a quota 56, con gli ospiti fermi a 27.

I RISULTATI

Cavese-Catania 0-2
Bari-Paganese 2-0

Precedente Qatar 2022, la protesta della Norvegia continua Successivo Hamsik-Jorginho show: "Quanto ci manchi Napoli". E su Gattuso...

Lascia un commento