Serie C, Giannone fa volare la Turris: 1-0 al Catanzaro

TORRE DEL GRECO – La Turris si aggiudica lo scontro play-off contro il Catanzaro nel posticipo del girone C di serie C. Un successo di fondamentale importanza per i campani, che con i tre punti superano proprio i calabresi, portandosi al quarto posto a quota 25 punti, a meno uno dalla coppia MonopoliPalermo. Decisivo un gran gol di Giannone al minuto 31′ della ripresa.

La partita

La Turris parte forte e al 3′ colleziona subito una palla gol: Leonetti raccoglie una verticalizzazione e conclude in porta al volo trovando il miracolo del portiere ospite, l’azione resta però viva con Santaniello che calcia sul primo palo, con la sfera che scheggia il palo. I campani mettono le ali e collezionano occasioni in serie: al 5‘ Esempio chiama ancora Braduani al salvataggio, poi Franco di testa sugli sviluppi di un corner va vicinissimo al gol. Successivamente ancora Turris, con un cross di Varutti in area con Leonetti che non arriva sulla sfera e con Giannone che incredibilmente spreca, specie nel secondo caso, due ottime chance per sbloccare il match. Il Catanzaro non ci sta e risponde: Vandeputte suggerisce per Verna che però a tu per tu col portiere, si allunga troppo la sfera. I calabresi al 23′ vanno vicini al vantaggio con una girata di Cianci, ma l’ex Bari trova il miracolo di Perina. La partita ha ritmo ed intensità ma il primo tempo termina a reti bianche. La ripresa si apre con un’occasionissima per la Turris: Franco percorre trenta metri palla al piede, supera quattro avversari, ma a tu per tu col portiere, invece di tirare serve Leonetti che calcia sull’esterno della rete. ll Catanzaro replica con Vazquez che si gira spalle alla porta: conclusione sul secondo palo a lato di pochissimo. Al 26′ i calabresi fanno ancora la voce grossa con Curiale, ma Perina con un grande intervento gli dice di no. Nel momento di stanca del match arriva però lo spunto della Turris che sblocca la partita con Giannone che mette la sfera in rete con un pallonetto. Nel finale il Catanzaro va all’assalto e trova un’occasionissima con Bayeye che però non viene capitalizzata al meglio. E’ in sostanza l’ultimo spunto degno di nota: finisce 1-0 per i corallini.

Precedente Playoff Mondiali: come funzionano, date e avversarie dell'Italia Successivo Dani Alves: "Con la maglia del Barcellona mi sento un supereroe"

Lascia un commento