Serie B: vince il Venezia. Brescia rimontato dal Cittadella

Vittoria esterna del Venezia che supera il Frosinone e si porta in settima posizione. Pari, 1-1, tra Chievo e Salernitana. Impresa del Cittadella che rimonta tre reti al Brescia. La Spal viene bloccata sul pari dal Cosenza mentre la Cremonese batte 2-1 il Pisa. Importante successo in ottica salvezza della Reggina sul campo del Pescara. 

Serie B, la classifica 

Frosinone-Venezia 1-2

Il Venezia di Zanetti batte il Frosinone e sale in settima posizione. I lagunari sbloccano il match al terzo minuto di recupero del primo tempo grazie a Francesco Forte. Al 55′ raddoppio del Venezia con un tiro cross di Di Mariano che sorprende un colpevole Bardi. Al 62′ il Frosinone riapre il match con un colpo di testa di Salvi ma nei minuti finali non riesce a rendersi pericoloso. 

Frosinone-Venezia, tabellino e statistiche

Salernitana-Chievo 1-1

Si dividono l’intera posta in palio Salernitana e Chievo. I granata sbloccano il match al 23′ con la rete di Tutino che si sblocca dopo un mese e mezzo. In apertura di secondo tempo tiro cross di Garritano che centra la traversa, sulla ribattuta conclude De Luca con Belec che para oltre la linea di porta. Dopo qualche minuto di confusione, a causa della mancanza di VAR e goal line technology, la rete viene convalidata. 

Salernitana-Chievo, tabellino e statistiche

Brescia-Cittadella 3-3

Grande impresa del Cittadella che rimonta tre gol al Brescia. I padroni di casa passano in vantaggio all’8′ grazie al tocco, a porta sguarnita, di Ayé. Al 28′ Alfredo Donnarumma ritrova il gol su azione (che mancava dalla prima giornata) con una violenta conclusione di destro su cui Maniero non può far nulla. In chiusura di primo tempo le Rondinelle chiudono virtualmente il match grazie alla doppietta di Ayé. Al 63′ il Cittadella riapre il match con un potente sinistro da fuori di Gargiulo. In occasione del 3-2 degli ospiti siglato da Frare grandi proteste del Brescia per un fuorigioco ma l’arbitro, dopo essersi consultato a lungo con il guardalinee, convalida il gol. All’84’ pari dell’undici di Venturato con Baldini.

Brescia-Cittadella, tabellino e statistiche

Cremonese-Pisa 2-1

La Cremonese supera, 2-1, il Pisa. Al 7′ padroni di casa avanti grazie a un diagonale di Valeri che non lascia scampo a Gori. Raddoppio immediato dei grigiorossi con un colpo di testa di Ciofani su cross di Baez. Al 19′ suicidio difensivo di Bartolomei che serve Vido. L’attaccante del Pisa supera Carnesecchi riaprendo la contesa. Al 29′ i toscani sfiorano il pari con un colpo di testa di Palombi che si stampa sulla traversa.

Cremonese-Pisa, tabellino e statistiche

Cosenza-Spal 1-1

Punto importante in chiave salvezza per il Cosenza che stoppa sul pari la Spal. Calabresi in vantaggio al 25′ grazie a una combinazione tra Carretta, Tremolada e Sciaudone conclusa dall’ultimo. Al 57′ è Mora, con un colpo di testa sugli sviluppi di un corner, a siglare il pari. 

Cosenza-Spal, tabellino e statistiche

Pescara-Reggina 0-2

La Reggina di Baroni vince lo scontro diretto salvezza con il Pescara e sale in quindicesima posizione, fuori dalla zona playout. Dopo un primo tempo soporifero il match viene sbloccato al 73′ da German Denis e chiuso dal neo acquisto Montalto sei minuti dopo. 

Pescara-Reggina, tabellino e statistiche

Precedente Tielemans verso il rinnovo con il Leicester. Sarà uno dei giocatori più pagati delle Foxes Successivo Atalanta-Torino 3-3, il tabellino

Lascia un commento