Serie B, Reggina-Pordenone 1-0. Decide il gol di Folorunsho

REGGIO CALABRIA – Successo di misura della Reggina sul Pordenone: una rete di Folorunsho, nella ripresa, vale tre punti con distanziamento dalla zona calda della classifica. La Reggina sale infatti a quota 29 punti (scavaldando Vicenza e Reggiana) mentre il Pordenone resta a 32, decimo a pari punti col Pisa.

Primo tempo: pali per Biondi e Crisetig

La gara si accende al 22′ quando Edera, servito da Rivas, tenta una conclusione che termina a lato. Al 23′ il Pordenone sfiora la marcatura: Biondi tira dal limite dell’area, la palla impatta sul palo della porta di Nicolas. Legni che si pareggiano al 33′: sugli sviluppi di un angolo Crisetig colpisce il palo. Ospiti al tentativo al 37′ con un tiro di Magnino che si spegne di poco a lato.

Decide Folorusnho nella ripresa

Nella ripresa, rischio per Nicolas che controlla male e quasi perde palla sul pressing di Butic. Al 17′ ci prova Magnino, con una conclusione di potenza; il risultato si sblocca al 18′ quando Folorusnho, servito da Bellomo al termine di una ripartenza, insacca in spaccata, 1-0. Pordenone che cerca la reazione al 29′ con Morra: palla che termina fuori a Nicolas battuto. Altro rischio per Nicolas al 39′: rinvio che colpisce Morra, poi il portiere riesce a salvare tutto. Al 44′ la Reggina sfiora il raddoppio con Okwonkwo che solo davanti a Perisan mette fuori.

Precedente Milan-Inter 0-3: tabellino, sintesi e marcatori Successivo Milan-Inter 0-3: Conte vince il derby scudetto

Lascia un commento